Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Herkunft des Familiennamens Saputi, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Cavalieri - Nobili
Heraldik die Familie: Saputi
Krone des Adels Saputi La famiglia si estinse a Seggio di Porto circa duecento anni sono. Il primo de quali é pervenuto a nostra notizia, e Gualtiero giá Cavaliero: il quale l'anno 1268 si trova insieme con Matteo Brancaccio Giovanni Zambarella, Gregoo Scannsorice, Cesario Musello, Gualtiero Siginolso, Giovanni Farafalla, Nicoló d'Affitto, e Domenico Mondri, come Sindici della Cittá di Napoli, a pagar certa somma di danari a Risone della Marra, Tesoriere di Re Carlo I. Si trovano poi Lorenzo, e Gualtiero per avventura nipote del primo Gualtiero, armati Cavalieri per mano del medesimo Re l'anno 1272 in compagnia di Landulfo Protonobilissimo, Marino del Duce,... Fortsetzung folgtMarino e Tomaso Pignatelli, Brancaleone Gaetano e otto altri di famiglie similmente estinte, d'essi Lorenzo fu Signor della Pietra in Terra di Lavoro. E Gualtiero poi l'anno 1294 Familiare di Re Carlo e Giustitiario de Scolari, a primo di Febraro del medesimo stando con Re Carlo II in Aquis di Provenza ebbe la concessione di Cesone, altrimenti detto Caporosso, o Caporuvo in Abruzzo in conto d'un rendito perpetuo d'annue oncie 40 concedutoli. Quali nel medesimo tempo tra coloro, che imprestano danari al Ré é connumerato Sergio. Nel 1302 morti i sopradetti Lorenzo e Gualtiero, sono citati gli eredi con molti altri Baroni del Regno ad andar in compagnia dei Re Carlo alla Corte del Papa. L'anno 1305 moltiplicati i Saputi, ebbero una sanguinosa briga con i Griffi, altri Cavalieri Napolitani, perloche molti d'essi furono da re Carlo II relegati, come Iacopo, Errico, Rinaldo, Filippo e Ligorio Saputi. Di costoro non appare poi altro se non di Rinaldo, che armato giá Cavaliero l'anno 1319 tirata provisiono da Re Roberto insieme con Giovannotto Caputo, non so se suo figliuolo, o nipote, ancor esso Cavaliero. Ei dovette Rinaldo nascere da madre di Casa d'Aprano, ovvero, che la moglie fosse stata di questa Casa, poiché si trova l'anno 1329. Corrado Guinazzo, Ligorio e Gualtiero Caracciolo, e Rinaldo Caputo Cavaliero, esser giustamente eredi di Marino d'Aprano. Ma o figliuolo, o nipote, che sia di Rinaldo, il soprannonimato Giovannotto, e riuscito uomo feroce, e di valore, si vide aver avuto infin dal 1317 con molto suo vantaggio briga con Giovanni Brancaccio detto Casillo; la quale par che s'accomodasse per via di parentado. Percioché si di Giovannotto fará Isabella moglie di Giovanni Capece Cavaliero, detto di Donna Mabilia.
Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Saputi

Familien-Wappen: Saputi

Blasonierung die Familie

Di rosso alla testa di leopardo d'argento, coronata d'oro.
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome