Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Sarais, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili
Heráldica de la familia: Sarais
Corona de la nobleza Sarais Famiglia sarda di antica e nobile tradizione, detta Sarai o Sarais, propagatasi, nel corso dei secoli, in diverse regioni d'Italia. Tale cognominizzazione dovrebbe derivare dal vocabolo sardo "sarau"(=tripudio, festa), a sua volta derivato dal termine spagnolo "sarao"(= festa notturna con balli). Sarais è, per di più, il nome di una collina e di un nuraghe del territorio di Guspini. Il canonico Giovanni Spano fa derivare, pertanto, la voce "sarais" dal fenicio, con il significato di "casa del principe". Come cognome, figura tra i firmatari della Pace di Eleonora, LPDE del 1388, con un Sarais Joannedi. La famiglia, in ogni... Continuará

modo, si vuole originaria del territorio di Lione, in Francia, ove possedeva la terra di La Valletta. Un altro ramo è originario, invece, di Vendée, compreso un membro che ha partecipato ai disordini che seguirono, in Occidente, alla revoca dell'Editto di Nantes. Il figlio di costui, Jacques, fu capitano dei dragoni del re, e si sposò nel 1720. Suo figlio Giovanni, divenne capitano del re degli Invalides nel 1744 e poco dopo fu nominato governatore della Ste Ile-Marguerite. Ha sposato la vedova Margherita di Baron de Fontbonne aymara, e ha avuto come primogenito Jean-Antoine, guardia del corpo Brigadiere capo di Luigi XVI, Cavaliere di San Luigi, nato a Holy Island Margaret nel 1754.


Comprar un documento heráldico de Sarais

Escudo de la familia: Sarais

Blasòn de la familia

D'argento, alla fascia di nero.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome