Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Sassetta, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili
Heráldica de la familia: Sassetta
Corona de la nobleza Sassetta Da questa famiglia di Firenze, a cui era appartenuto il famoso letterato e mercante Filippo, estintasi nel 1651, s'era distaccato un ramo stabilitosi in Pisa con Francesco e Matteo. Dal secondo di essi nacquero Pierantonio e Santi, ammessi alla cittadinanza pisana nel 1585. Ottavio, di detto Santi, fu padre di Lorenzo, il cui figlio primogenito Ottavio, ricevuto cavalier milite nell'Ordine di S.Stefano di Toscana il 22 aprile 1692 e risieduto tra i priori nel 1700, ottenne in quell'anno il riconoscimento della nobiltà di Pisa. Da lui nacquero Ranieri Lorenzo e Francesco abate; e dal primo di essi vennero Ottavio, Giovan... ContinuaráBattista, tenente al servizio del Re di Napoli, Ferdinando e il cavaliere stefaniano Luigi Pietro (1742-1814), che fu padre del cav. Ranieri (nato nel 1776) e di Francesco (1783-1833), cavaliere di gran croce e tesoriere della religione di S.Stefano, che dal suo matrimonio con Smeralda Samminiatelli Galleni ebbe Luigi, nato nel 1822, padre di Francesco (nato il 21 luglio 1854), inscritto nell'Elenco Ufficiale e al Libro d'Oro della Nobiltà Italiana insieme alla sorella Giulia Maria, al fratello Anton Vincenzo, ai due figli di questo, Camilla e Giulio Cesare, e a Dianora, di detto Giulio Cesare.
Comprar un documento heráldico de Sassetta

Escudo de la familia: Sassetta

Blasòn de la familia

Interzato in banda, d'argento, d'azzurro e d'argento, con due bande d'oro sulle partizioni.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome