Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Satanasio, provenienza: Italia

Titolo: Baroni - Nobili
Araldica della famiglia: Satanasio
Corona nobiliare Satanasio
Pare sia venuta in Sicilia da Taranto. Godette nobiltà nelle città di Messina e Taormina e in Palermo. Un Giovan Battista fu giudice della corte pretoriana di Palermo nel 1756-57, del tribunale del Concistoro nel 1767-68-69, uditore generale delle genti di guerra nel 1784, maestro razionale giurisperito del tribunale del Regio Patrimonio nel 1787; un Francesco Paolo, come marito di Giovanna Battifora, fu primo barone di Montededero in sua famiglia, titolo che venne riconosciuto con RR. LL. PP. 15 ottobre 1904 a Francesco Paolo e Ventura (di Giuseppe, di Francesco Paolo predetto), padre di Giuseppe, di Giovanna e di Teresa.... Continua
Questa famiglia è diffusa soprattutto in tutto il Sud peninsulare e nella Sicilia orientale, ed alla base vi è il nome Satanasio, che continua, con tradizione prevalentemente greco-bizantina, il nome cristiano latino Athanasius, che viene dal greco Athanàsios. Questo nome, nell'ambiente cristiano, sarà riferito, auguralmente alla immortalità dell'anima, cioè alla salvezza spirituale.

Compra un documento araldico su Satanasio

Stemma della famiglia: Satanasio

Blasone della famiglia

D'azzurro a due leoni coronati, affrontati, sostenenti una spada, accompagnati da tre stelle di (8), il tutto d'oro.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome