Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Scacci, provenienza: Italia

Titolo: Duchi
Araldica della famiglia: Scacci
Corona nobiliare Scacci
Con Giovanni Cacci detto anche Scacci, vescovo della sua patria nel 1148, comparisce nelle storie padovane questa nobile famiglia. Nel 1214 Tomaso podestà di Cividal di Belluno. Altro Tommaso Scacci capo della spedizione dell'esercito pontificio contro Ecelino III. Galeazzo giudice di collegio nel 1275. Alcuni rami dei Scacci fiorirono in Venezia, in Milano, in Bologna e in PIacenza. I Scacci di Piacenza dettero cinque vescovi alla propria patria, e un Obizzo marchese di Mantova, barone di Napoli e duca di Narni. Quei di Venezia vantano Guglielmo, generale della Sacra Alleanza in Italia sotto Rinaldo di Ferrara, e distinti letterati. Che... Continua

i membri della famiglia Scacci siano noncuranti delle cose volgari, ripromettendosi dalle sole loro energie la dovuta ricompensa, lo provano i documenti fino ad oggi conosciuti come il Dizionario Storico-Blasonico del commendatore G.B. di Crollalanza che ne ha raccolte le tracce lasciate dalla famiglia in quelle città ove ebbe dimora ricoprendo cariche legislative, militari o altro, contribuendo non poco alla riuscita di quei documenti utili alla scoperta di questa famiglia.


Compra un documento araldico su Scacci

Stemma della famiglia: Scacci

Blasone della famiglia

Partito d'oro e d'azzurro , un cuore d'azzurro e d'oro attraversante sulla partizione.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome