Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Herkunft des Familiennamens Scaffini, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Baroni - Conti - Nobili
Heraldik die Familie: Scaffini
Krone des Adels Scaffini
Non ponno le lingue dolose criticare contro l'antichissima origine, e progressi di questa chiarissima famiglia. Scrivono sovra di lei Landulfo de Lauterburgh antico scrittore Alemanno nella sua historia de gl'huomini illustri militari Germani, che Uberto di Colonia Barone potente, e valeroso ambitoso d'acquistarsi gloria militare, e domini in Italia si congiunse co' chiarissimi Baroni Normandi, e con quelli se nè passò, e valorosamente adoperandosi fù fatto dal Conte Ruggiero Bosso, Mastri di Campo, e Henrico S. in Calabria, quindi valorosamente portandosi acquistarono alcune Terre, e molta stima appo i Prencipi Normandi, come riferisce Bernaut di Spira, il quale de' Scaglioni... Fortsetzung folgt
chiaramente ne discorre ne' suoi Annali; benche ella poscia declinando per varij mali incontri di rea fortuva, nondimeno si sollevò mercè i gran serviggi fatti à suoi Regi con mediocre dominio baronale; come in effetto havendosi ritirato il predetto Uberto (ò Rubberto S. come vogliono) à serviggi de' Re di Sicilia acquistò ivi l'antica Baronia, e Terra di Sperlinga; che fù quella che nell'uccisione de' Francesi nel vespro Siciliano del 1282 non volse concorrere à tal strage. Mà ciò non avvenne come ignoranti credono, e publicano; fù sì per cagione ch'essendo ella Terra piccola con pochi naturali habitatori, e la sua fortezza presidiata da Francesi, i quali pure tutti quelli, che scampati havevano nell'uccisione delle furia de Siciliani fuggendo, indi recoverati si havevano, dove per la fortezza di quel luoco terribilmente si defendevano, però poscia assediati d'ogni lato dal Rè Pietro d'Aragona non si volendo rendere con giuste conditioni, si lasciarono tutti più tosto morire di fame con que' pochi terrazani, che v'erano dentro. Fiorì questa famiglia altresì nel tempo del Rè di Napoli Ladislao, da chi Berardo S. fù fatto Capitano di mille Cavalli leggieri; il cui figlio Pampillo S. fù gran Siniscalco del Regno di Napoli, e morendo, fù sepolto nella Chiesa maggiore d'Aversa, nel cui sepolcro si leggono quei encomij meritevoli à tal soggetto, e esser egli con tutta la Casa S. derivata del real sangue Normando. E pur la Marra racconta, Francesco VI hebbe tre mogli, la prima fù Cicella S., della quale hebbe Iacomo Antonio, la seconda Isabella Aldamoresca. che gli generò una figliuola dettaora di Arpino.

Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Scaffini

Familien-Wappen: Scaffini

Blasonierung die Familie

Troncato di argento e di rosso alla lupa d'azzurro rampante, linguata di rosso.
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook