Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Scaligera, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili
Heráldica de la familia: Scaligera
Corona de la nobleza Scaligera Celebre famiglia che tenne il dominio di Verona per 250 anni. Di origine germanica, le sue prime memorie in Italia non risalgono oltre il XIII secondo, essendo Mastino ed Alberto i primi ricordati fra gli uomini di questa famiglia. Mastino I succedette nel 1259 ed Eccellino III come podestà di Verona e riuscì a far rendere perpetuo quest'ufficio nella sua persona; Alberto I, fratello e successore di lui, volse ogni suo pensiero ad assodare il suo potere che tenne per 23 anni; Bartolomeo, figlio e successore del precedente, ebbe per due anni il dominio di Verona e morì nel 1304;... Continuará

Alboino I, suo fratello, occupò fino al 1311, anno della sua morte, l'ufficio di podestà; Cane I detto il Grande, fratello e successore del precedente, tenne il dominio della patria per 17 anni, quasi tutti spesi per far guerra alla città di Padova che riuscì a soggiogare, e divenuto signore di una parte dell'alta Italia, assoggettò pure al suo dominio la città di Treviso; Mastino II, nipote di Cane, gli succedette nel 1329, ebbe a sostenere una lunga lotta contro i Fiorentini ed i Veneziani, e sebbene sconfitto in parecchi scontri, seppe mantenersi la signoria di Verona, Vicenza, Parma e Lucca; Can Grande II, figlio e successore di Mastino II, regnò soli otto anni, e fu ucciso da uno de' suoi fratelli; Can-Signore, quello stesso che aveva ucciso Mastino, s'impadronì dello stato che dominò per soli 16 anni; Antonio, figlio naturale di Can-Signore, gli successe insieme al fratello Bartolomeo che fece uccidere per continuar solo nell'esercizio della suprema autorità, spogliato della medesima morì nel 1388 fatto avvelenare da Giovan-Galezza Visconti, il quale s'impadronì di Verona; Guglielmo, figlio spurio di Can-Grande II, nel 1404 fu rimesso in quella signoria, ma morì dopo pochi giorni, ed a lui successero i propri figli Brunoro ed Antonio che furono scacciati da Verona da Francesco di Carrara; Nicodemo, fratello dei precedenti fu Vescovo di Fisinga; e Paolo, altro fratello, propagò la propria famiglia in Germania, la quale si estinse in un altro Brunoro morto nel 1544. Motto della famiglia: Ne descendere nec morari. Altro ramo. Celebre famiglia che tenne il dominio di Verona per 250 anni. Di origine germanica, le sue prime memorie in Italia non risalgono oltre il XIII secondo, essendersona; Alberto I, fratello e successore di lui, volse ogni suo pensiero ad assodare il suo potere che tenne per 23 anni; Bartolomeo, figlio e successore del precedente, ebbe per due anni il dominio di Verona e morì nel 1304; Alboino I, suo fratello, occupò fino al 1311, anno della sua morte, l'ufficio di podestà; Cane I detto il Grande, fratello e successore del precedente, tenne il dominio della patria per 17 anni, quasi tutti spesi per far guerra alla città di Padova che riuscì a soggiogare, e divenuto signore di una parte dell'alta Italia, assoggettò pure al suo dominio la città di Treviso.


Comprar un documento heráldico de Scaligera

Escudo de la familia: Scaligera

Blasòn de la familia

Di rosso, ad una scala di quattro piuoli d'argento, posto in palo.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome