Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Scardelli, provenienza: Italia

Titolo: Conti
Araldica della famiglia: Scardelli
Corona nobiliare Scardelli
La famiglia è originaria d'Imola e da oltre cinque secoli si è stabilita in Roma. I membri della famiglia servirono la Corte pontificia, occupandovi varie cariche assai ragguardevoli. Sono ricordati molti personaggi di questa casa come segretari apostolici, minutanti, ufficiali della Dataria, ed in documento del 1843 sono già detti nobili. La famiglia è annoverata fra le 60 coscritte e fregiata del titolo comitale. Nel secolo XVI ebbe due conservatori: Cola nel 1429 e Giuliano nel 1452. Un Pietro Paolo, canonico lateranense, fu ambasciatore al re di Francia; Giovanni Pietro, nel 1556, quando fu fatta la mostra generale dei romani... Continua
radunati in campo presentò 6000 uomini, fra alabardieri e archibugieri. La famiglia è iscritta nell'Elenco ufficiale in persona di Francesco Saverio, cav. d'On. e dev. del S.M.O. di Malta, sp. ad Antonia dei bar. de Jacquier de Rosée da cui: Carlo, Enrichetta, Alessandro e Maria, e delle sorelle Carolina ved. D'Anthan, Ignazia ved. Rappini, e Rodolfina, religiosa, con i titoli di patrizio romano (mf.); coscritto (mpr.); conte di Montefiore (mpr.).
Compra un documento araldico su Scardelli

Stemma della famiglia: Scardelli

Blasone della famiglia

D'azzurro alla banda d'argento, caricata di tre gigli d'oro e accostata da due cardi al naturale.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome