Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Scattaretico, provenienza: Italia

Titolo: Cavalieri
Araldica della famiglia: Scattaretico
Corona nobiliare Scattaretico
Capostipite di questa famiglia fu un Bernardo giudice e notaro in Salerno nel 1255. Ha goduto nobiltà in Salerno nel seggio di Portanova ed in Tropea nel 1563, à posseduto il feudo di Piaggine nel 1510, ed à vestito l'abito dei cavalieri gerosolimitani nel 1402 nella persona di Matteo. Emilio vescovo di Ravello nel 1578. Alta la presenza della famiglie tra le famiglie nobili o notabili dell'epoca nel meridione dell'italia, così come riporta il Candida Gonzaga , nelle sue Memorie delle famiglie nobili delle provincie meridionali d'italia, stampato in Napoli dal De' Angelis nel 1875 al volume 6, in 4°.... Continua
Non hà dubbio alcuno che questa Famiglia, della quale se ne scorge al presente un ramo transpiantato nella Città di Napoli, non essere, e per la sua antichità, e per la chiarezza della sua origine, e per gli huomini illustri, che da essa sono stati in ogni tempo prodotti, una delle più nobili della Campania, in molti luoghi della quale divisa, in ciascuno d'essi il proprio suo splendore conservando, bellissime memorie se ne ritrovano appresso degli Scrittori di quei Regni, che altro non ne dinota, se non che la possessione in quella nobilissima regione d'una Casa, dalla quale, senza'alcun'altra prova, l'eccessiva nobiltà del possessore vien pienamente provata.

Compra un documento araldico su Scattaretico

Stemma della famiglia: Scattaretico

Blasone della famiglia

D'oro al castello di rosso, merlato alla ghibellina.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome