Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Scelli, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili - Patrizi
Heráldica de la familia: Scelli
Corona de la nobleza Scelli Martino Scelli, risieduto nel Magistrato dei Priori di Pistoia l'anno 1549, fu padre del dottore in leggi Ruffino, che da Caterina Sozzifanti ebbe Giuliano, un pronipote del quale, Matteo, di Cosimo, di Domizio, nato nel 1707, ottenne per decreto 9 giugno 1755 l'ascrizione al Patriziato pitoiese per sé e pei tre figli avuti da Francesca Conversini: Cosimo, Giulio e Piero. Questi fu padre di Domizio, Domizio Antonio, Anton Matteo, Eligio Ferdinando e Antonio Andrea, che, insieme con tre sorelle, figurano come ultimi iscritti nel Libro d'Oro dei Patrizi Pistoiesi. La famiglia è iscritta genericamente nell'Elenco Uff. Nob. Ital. del 1922,... Continuarácol titolo di Patrizio di Pistoia (mf.) in persona dei Discendenti da Piero, di Matteo. Altro ramo. Oriundi di Acquapendente. Il cav. Iacovacci ricorda i nomi seguenti: 1222 Nicolaum Scellium; 1389 Joannem Scelli; 1458; 1458 Dom. Marola relicta q. Dni Jacobj de Scellis, Mater Sabbae Antonij de Mutis, sepulta est in Ecclesia S.ti Pantaleonis; 1494 Dom. Prosper de Scellis de Aquasparti; 1498 Nob. Viri Chistophoro de Scellis de Preneste, 1525 Lucae Antonij de Scellis. Altro ramo. Paolo nel 1604 priore del Comune, e dopo di lui, altri della sua famiglia esercitarono la stessa carica nei secoli XVII e XVIII unitamente a quella di consiglieri di conservatori. Altro ramo. Antica e nobile famiglia originaria di Modena. Buonamico Scelli fu conservatore di Modena nel 1417.
Comprar un documento heráldico de Scelli

Escudo de la familia: Scelli

Blasòn de la familia

D'azzurro, alla banda d'oro, accostata da due filetti e accompagnata da sei C gotiche, tre per parte, il tutto d'oro.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome