Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Schulthaus, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Araldica della famiglia: Schulthaus
Corona nobiliare Schulthaus
Famiglia stabilitasi a Lavis poco prima del 1500. Il capostipite è Cristoforo Guglielmo che ottenne dall'arciduca Ferdinando la nobiltà del S. R. I. con diploma del 24 febbraio 1576, e che fu ascritto alla matricola tirolese nel 1605 col predicato di Moos. Per relazioni di parentela, avvolte ancora nell'oscurità, essi ebbero poi in eredità i beni della famiglia Moos. Con un secondo diploma arciducale di Carlo Ferdinando, del 26 settembre 1653, ottennero la unione degli stemmi Schulthaus e Moos, come appaiono nell'arma di famiglia. Si distinsero un Giovanni, di Guglielmo Cristoforo, che entrò nella Compagnia di Gesù e morì a... Continua
Roma (1618) in odore di santità: e anche un Gioachino, giudice patrimoniale di Montereale. Lo stemma della famiglia Schulthaus è: Inquartato: nel primo e quarto trinciato di rosso e d'argento al leone attraversante d'argento e sul rosso, e d'azzurro sull'argento, linguato di rosso e coronato d'oro, con la coda biforcata e tenente con branche anteriori un nodoso bastone, pure d'oro, il leone del primo punto rivolto; nel secondo e terzo di rosso alla fascia accompagnata da tre mezze lune rovesciate, il tutto d'argento. Cimiero: Su due elmi torneari: a destra il leone nascente del primo punto; a sinistra due corna tornearie di rosso, fasciate d'argento.
Compra un documento araldico su Schulthaus

Stemma della famiglia: Schulthaus

Stemma  della famiglia Schulthaus

1 Blasone della famiglia Schulthaus

Inquartato: nel primo e quarto trinciato di rosso e d'argento al leone attraversante d'argento e sul rosso, e d'azzurro sull'argento, linguato di rosso e coronato d'oro, con la coda biforcata e tenente con branche anteriori un nodoso bastone, pure d'oro, il leone del primo punto rivolto; nel secondo e terzo di rosso alla fascia accompagnata da tre mezze lune rovesciate, il tutto d'argento. Cimiero: Su due elmi torneari: a destra il leone nascente del primo punto; a sinistra due corna tornearie di rosso, fasciate d'argento.

Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome