Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Seggia, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Araldica della famiglia: Seggia
Corona nobiliare Seggia
Antica famiglia originaria di Reggio-Emilia, di cui nella nuova patria prese il nome. Antonio, del fu Rainero, insieme ai suoi figli Luigi, Filippo e Pietro, nel 1411 fu ascritto alla cittadinanza veronese, e nello stesso secolo, Filippo e Carlo furono canonici della Cattedrale di Verona. Fecero parte del nobile Consiglio Antonio nel 1405, Luigi e Lodovico nel 1517, Giovan-Pietro nel 1582, e Bartolomeo nel 1616, e questo fu l'ultimo ascrittovi di questa casa. Un'altra famiglia, detta pure Marescalchi, da Piacenza, si trapiantò in Verona, ed un Giovanni Marescalchi nel 1441 fu rettore di S. GIusto, allora chiesa parrocchiale. Fu... Continua
costume, infatti, delle più antiche famiglie, le quali dopo la caduta del Romano Impero, in quella "inondatione de' Barbari", avendo i loro cognomi, così come i loro beni, smarrito, e restati solo con semplici nomi, trarre di nuovo i loro cognomi,dai nomi dei propri paterni, e dei maggiori.

Compra un documento araldico su Seggia

Stemma della famiglia: Seggia

Blasone della famiglia

Spaccato d'azzurro e d'argento, al leone al naturale, attraversante ed avente fra le branche anteriori un gigli d'oro, con una fiamma di rosso movente dal primo cantone del capo
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome