Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origin of last name Semenzini, country of origin: Italia

Nobility: Nobili
Heraldrys of family: Semenzini
Nobility crown Semenzini La famiglia Semenzini, dicesi che appellata anticamente Bermuda, era insignita in esteri paesi del titolo di cavaliere e di conte. Nel 1685 fu aggregata al patriziato veneto, ed ottenne la conferma di sua nobiltà con sovrana risoluzione 30 Novembre 1817. Numerosi personaggi di tale cognome si trovano di sovente menzionati nei documenti notarili fin dai secoli trascorsi, dai quali appare che erano di condizione nobile. Nei ricordi dei tempi andati si leggono alcune varianti di questo cognome, dovute alle solite cause della pronunzia dialettale e dal modo di interpretare nella scritturazione i cognomi. Molte famiglie che dimoravano in Venezia appartenevano... To be continuedalla nobiltà. Nel Libro d'Oro della nobiltà veneta e ne il Patriziato Veneto dopo la guerra di Candia e la Serrata del Maggior Consiglio del 1646, eventi questi che lasciarono fama immortale pel grande senno politico e virtù cittadine, troviamo illustre la famiglia Semenzini. Sulla scorta di antiche cronache esistenti nella Biblioteca Marciana, e nel R. Archivio di Stato finora inedite; e contrariamente a quanto pubblicò il Freschot nella sua Nobiltà Veneta, le opere summenzionate sono imparziali riguardo all'origine di talune famiglie, assunte al patriziato veneto. La medesima famiglia Semenzini fù elevata alla nobiltà per ottimi servigi resi alla patria, o per offerte fatte alla Repubblica per il che vennero ascritti alla veneta nobiltà.
Buy a heraldic document on family Semenzini

Coat of Arms of family: Semenzini

Blazon of family

Di rosso a due leoni affrontati d'oro, tenenti insieme una corona dello stesso, moventi da una campagna di verde.
Buy Coat of Arms of family

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome