Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origin of last name Seredia, country of origin: Italia

Nobility: Baroni - Nobili
Heraldrys of family: Seredia
Nobility crown Seredia E tanta chiara ne' Regni di Spagna per le virtù delle lettere, e dell'armi, per la sua antica nobiltà, per le grandi ricchezze, e per i nobili congiungimenti matrimoniali, la famiglia, che non è bisogno, che si fatichi in raccontargli in questo elogio, mentre nell'historie Spagnuole vivamente si scorgono: si dirà solamente de' Cavalieri, che di lei indi vennero in Sicilia col Rè Martino, fra' quali Giovanni Fernando d'H., il quale, essendo stato eletto dal medesmo Rè Governadore della camera Reginale, si casò ivi con la sorella di Pirrello di Modica Signor di Sortino, dopò la cui morte senza figli,... To be continued
nacquero gran litigi frà Gio: Fernando, ed Henrico Lanza figlio di Margarita, sorella maggiore di Pirrello, per la successione della Terra di Sortino, la quale cascò in favore del detto Henrico Lanza, dopò la cui morte senza prole n'hebbe il dominio Gio: Fernando, che l'hebbe confirmata dal Rè Alfonzo nel 1425. Per alcune scritture della regia Cancellaria si vegga il predetto Gio: Ferdinando esser figlio di Sanchio d'H., il quale conseguì dal Rè Federico III la Baronia di Giarratana nel 1360, perloche non fù Gio: Ferdinando à Sanchio, che dal Rè Alfonzo hebbe confirmata la medesma Baronia di Sortino, e le ragioni della gabella del vino della città di Catania nel 1424. Da Sanchio ne nacquero Gio: Ferdinando, ed Alvaro, c'hebbe per moglie Leonora, figlia d'Alberto Carzapo, e di Beringaria d'Alagona, per la quale acquistò la Baronia della Terra di Palazzolo, che per la sua morte senza figli pervenne à Pietro de la Desma. Gio: Ferdinando Signor di Sortino hebbe la gabella della dogana di Palermo dal predetto Rè Alfonzo nel 1445, e la confirma della Baronia di Sortino nel 1452, che poscia la vendè con licenza regia à Guidone Caetano figlio di Pietro cavaliero Pisano, e Mastro Rationale del Regno. Hebbemo parimente Pietro d'H. Revisore del Real Patrimonio che visse nobilmente: e la famiglia H., c'hoggi vive perviene di un'altro cavaliero della medesma casa, che venne circa i nostri tempi con carico militare. (Ulteriori fonti in: Teatro genologico delle famiglie del Regno di Sicilia Vol. III). Altro ramo. Famiglia catalana un cui ramo si trasferì in Sardegna durante le spedizioni di re Martino e si stabilì a Sassari con un Rodrigo. Nel 1436 suo figlio Fernando, capitano bbero riconosciuta la nobiltà con lo stesso Fernando.

Buy a heraldic document on family Seredia

Coat of Arms of family: Seredia

Coat of Arms of family Seredia

Blazon of family

Buy Coat of Arms of family

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome