Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Setara, provenienza: Italia

Titolo: Conti
Araldica della famiglia: Setara
Corona nobiliare Setara Le prime memorie certe di questa famiglia, originaria di Amalfi, rimontano al 1337 in cui Re Roberto concesse quindici oncie d'oro annue a Nicola. Ha goduto nobiltà in Napoli al seggio di Montagna, in Amalfi e in Salerno, ed à posseduto le baronie di Carinola, Santangelo, Radicinoso e Soffotavetere. Matteo milite stipendiario nel 1340; Nicola medico del Re nel 1346; Francesco maestro razionale della Regina Giovanna I; Giovan-Maria razionale della R. Camera nel 1538. Ha dato alla Chiesa tre Vescovi; Gabriele di Nardò nel...; Cosimo di Ravello nel 1506; e Francesco di Avellino nel 1515. Fu costume delle più antiche... Continua

famiglie, le quali dopo la caduta del Romano Imperio, in quella inondatione de' Barbari, havendo i loro cognomi, sicome gli studi, e altre cose belle smarrito e restati solo con semplici nomi, trarre di nuovo i loro cognomi, e il loro casato da' nomi proprii paterni, e de' maggiori.


Compra un documento araldico su Setara

Stemma della famiglia: Setara

Blasone della famiglia

Di rosso al leone d'oro al capo cucito d'azzurro, al giglio d'oro addestrato e sinistrato da tre torri d'argento.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome