Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origem do sobrenome Sgrossi, país de origem: Italia

Nobreza: Marchesi - Nobili - Patrizi - Cavalieri
Heráldica da família: Sgrossi
Coroa de nobreza Sgrossi Antica famiglia, detta anticamente Fioroni per il fiorone che innalzava nell'arma, oriunda di Mandello (Milano). Nel 1400 andò a stabilirsi in Ravenna, con un Pietro. Battista, suo figlio, fu colonnello di fanteria al servizio della Repubblica veneta e si coprì di tanto onore da meritarsi la carica di Castellano della Rocca che, in quel tempo, i Veneziani eressero in Ravenna, oltre al grado di Governatore della stessa città, e nel 1641 ebbe il privilegio della esenzione dai dazi, per sé ed i suoi discendenti. Pietro, figlio di quest'ultimo, nel 1648 ebbe da Federico III d'Austria il titolo di Conte e... Continua

Cavaliere Imperiale. Pietro, di Francesco, nel 1512 fu Vicario e Podestà di Russi; il di lui figlio Battista nel 1530 fu aggregato al nobile Consiglio di Ravenna e più volte fu membro dei Magistrato dei Savi; Gregorio e Cesare, suoi fratelli, l'uno fu familiare del Cardinale S. Vitale ed ottennero la prebenda di S. Agata, il secondo fu Capitano degli Eserciti Lombardi; Gregorio, di Cesare, fu Alfiere nelle guerre di Urbano VIII e morì combattendo nel 1623; suo fratello Pietro, nel 1623, ebbe il grado di Capitano di una compagnia di Archiburgeri a cavallo, sotto Maria Farnese; nel 1625 fu Capitano di una compagnia di ducento uomini alle dipendenze del Cardinale Ludovisi, Camerlengo di S. R. Chiesa; nel 1626 Ambasciatore per Ravenna a Gregorio XV, poscia colonnello di cinquecento fanti pei veneziani; morì in Firenze nel 1629, al servizio del Duca di Toscana. Battista, di Pietro, fu famigliare del Cardinale Orsini, legato di Romagno nel 1625, Capitano di guerra di Ferdinando II Duca di Toscana, nel 1631 Prefetto di Romagna e Generale di S. Chiesa nel 1636, morì nel 1659. Agostino di Pompeo, aiutante nella fortezza di Ferrara morì nel 1679. Pietro, di Francesco, di Battista, fu celebre matematico ed ebbe il titolo di Cavaliere della Milizia Aurata nel 1661, fu paggio per undici anni alla Corte di Carlo I Duca di Mantova; il Cardinale Alfieri, Arcivescovo di Ravenna nel 1675 lo nominò architetto della Mensa Arcivescovile; molte sono le chiese da lui restaurate; morì nel 1692. Francesco, di Battista, fu maestro di camera di Monsignor Gaetano Stampa Nunzio Apostolico in Venezia e, nel 1732, sostenne uguale carica col Principe Luigi Pio di Savoia; i due suoi fratelli Andrea e Prospero si resecritti in nove grossi volumi; il secondo compilò in cinquanta volumi in foglio i cataloghi di tutte le persone battezzate in Ravenna, dal 1493 al 1755.


Compre um documento heráldico sobre família Sgrossi

Escudo da família: Sgrossi

Brasão da família

Troncato: d'azzurro e di rosso al leone tenente nelle zampe un fiorone il tutto d'oro.
Compre Escudo da família

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook