Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Sguazzoni, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili
Heráldica de la familia: Sguazzoni
Corona de la nobleza Sguazzoni
L'olocausto di una giovane vita per la difesa della propria patria assediata, innalzava un antico casato tortonese a quella popolarità che Lanfranco Guazzoni il 14 aprile 1155 acquistò immolandosi valorosamente nel sostenere tra le Porte Genovese e Leone un ennesimo assalto delle schiere alemanne di Federico Barbarossa strette attorno alle mura che cingevano l'eroica città di Tortona. Le cronache dell'epoca non ricordano ove i G., dopo la resa che imponeva l'esodo di tutti gli abitanti dalla città emigrassero e neppur quando vi fecero ritorno, ma da un istrumento del 10 gennaio 1186 apprendiamo che Accutius G. era canonico diacono del... Continuará
capitolo della cattedrale di Tortona, ed ancora che... Guazonus, non meglio identificato, il 6 agosto 1189 attesta sull'appartenenza al monastero di S. Maria Teodata di Pavia di copiosi beni in territorio vogherese. Anche i G. il cognome subì nei secoli alterazioni di pronuniza e di trascrizione che i documenti attestano con grafie differenti: Guazonus, Guaxonus, Guazono, Guasoni, Guaçonis, Guazzonis. In Alessandria, Tebaldo Guasonus e Balcina sua moglie "pro mercede animarum suarum" il 25 giugo 1204 donano a frate Balduino Guasono in nome del monastero di Rivalta terreni nella Frascheta, Pellegrino e Pietro Guasonus sono testi in atto; Guglielmo de Guaxono è teste in istrumento del 28 ottobre 1207 con cui, in Tortona, Alberto Ferracane testa disponendo lasciti a detto monastero; Rufino Guasoni è citato in atto del 5 giugno 1255 quale parte interessata per la vendita di beni di Castelnuovo al monastero di cui sopra da parte di alcuni curatori di minori; proprietà di Rudino Guasonis (probabilmente lo stesso Rufino ora menzioanto) confinano con terreni in Rivalta acquistati tra il 18 dicembre 1244 ed il 16 dicembre 1245 dai già signori di Arquata secondo convenzione stipulata col comune di Tortona; altre proprietà di detto Rufino in Pontecurone confinano con terre che la Chiesa di Tortona il 19 ottobre 1274 accensa a Rufino della Porta come rilevasi da atto inscrito nel Regesto degli accensamenti fatti nel Tortonese dal Capitolo dal 1251 al 1300. Giacomino e Giovanni Guaxonus consiglieri partecipano alla seduta del 6 maggio 1278 in cui il comune di Tortona conferisce la cittadinanza agli uomini di Viguzzolo; i G. sono inclusi nel Consiglio generale, presente Giovanni Guasonus, il 15 ottobre 1306 vende pedaggi al fine di estinguere debiti comunali.
Comprar un documento heráldico de Sguazzoni

Escudo de la familia: Sguazzoni

Blasòn de la familia

Fasciato di rosso e d'argento col capo d'oro all'aquila coronata di nero.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome