Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Sicali, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Araldica della famiglia: Sicali
Corona nobiliare Sicali
Anticamente detta de Sicali, tal casato è originario di Bobbio, ove, secondo una tradizione raccolta da fra Leandro Alberti, sarebbe scampata da Genova a causa di civili discordie. Secondo altri invece, sarebbe un ramo della famiglia Sicali di Piacenza. Comunque, non giova fermarsi a discutere di avvenimenti che non hanno alcun substrato storico. Sembra invece che nel 1417, da Bobbio, un tal Sicali, di Gerardo Sicali, trasferitosi a Bologna, ivi si accasasse e fosse poi fatto cittadino originario di quella città dal cardinale legato (21 dic. 1427). Un figlio di costui, Antonio, verso la metà del sec. XV, passò a... Continua
Modena, dove sposatosi con Lodovica Molza, stabilì la famiglia che dal patronimico dell'avo oltre che de' Sicali fu chiamata anche de' Colombi, cognome questo che poi prevalse definitivamente. Da Antonio, banchiere e mercante, che in alcune lettere direttegli dal duca Borso e da altri principi è qualificato per nobile, ebbero origine varie famiglie omonime, tutte ricche di censo, assai distinte per gli impieghi occupati ed inscritte nei più antichi cataloghi delle famiglie conservatorie della città. Giulio Cesare di Gio. Matteo, di Antonio Colombi, personaggio molto notevole ai suoi tempi, cavaliere e capitano cesareo, il 22 settembre 1513, fu creato assieme ai suoi discendenti signore di Maranello. Motto della famiglia: supplex seruus altissimi salvatoris xpisti marie yoseph.
Compra un documento araldico su Sicali

Stemma della famiglia: Sicali

Blasone della famiglia

D'argento al leone coronato d'oro.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome