Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Slapi, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Araldica della famiglia: Slapi
Corona nobiliare Slapi Sono due le famiglie Lapi segnate nei prioristi: della seconda che ebbe la cittadinanza nel 1594, non ho trovato lo stemma. Dott. G. Mazzei, p. 10, nota 19. Questa famiglia porta lo scudo trinciato e cioè diviso in due parti uguali diagonalmente dall'angolo superiore destro all'inferiore sinistro. Tale partizione significa, al dire del Ginanni, neutralità sincera e guerriera nobiltà in autore guelfo per natali. Il cane levriero è la specie più comune che si ponga nell'arma; era addestrato a riconoscere le lepri, che, a differenza del bracco, si figura sempre collarinato; è emblema di caccia, animo pronto, vivace e costante... Continuanel seguire una impresa. Altro ramo. La Magistratura civica di S. Miniato, con partito del 14 novembre 1846, propose la iscrizione al ceto nobile di quella città dei fratelli dott. Giovan Battista, Camillo e Francesco, figli di Luigi, come discendenti da famiglia fiorentina ammessa a far parte del Consiglio dei Dugento. Tale proposta trovò benevole accoglienza nel sovrano rescritto del 9 gennaio 1847. La famiglia è iscritta nell'Elenco Nobiliare Ufficiale in persona dei discendenti da Francesco, Giovan Battista e Camillo, di Luigi, di Francesco. Motto della famiglia: Fac et spera. Altro ramo. Originaria di Firenze, da cui nel 1379 fu cacciata in causa delle turbolenze tra le fazioni dei Bianchi e dei Neri, e si rifugiò in Cesena, portarvi da Cecco nobile e prudente cavaliere, padre di Giacomo ed avo di Carlo, che pe' suoi meriti, per dottrina e valore nelle armi da Pandolfo Malatesta fu fatto Generale delle milizie di Brescia, poscia senatore di Roma. Un Taddeo, filosofo ed oratore, ebbe dai Malatesta varie ambascierie presso l'Imperatore ed altri principi del suo tempo. L'ultimo di questa famiglia fu Raffaele, morto in età puerile nel 1625. Altro ramo. Antica e nobile famiglia dell'Emilia Romagna con residenza nella città di Bologna. Da remoto tempo non si hanno più notizie di suddetta famiglia. Altro ramo. Antica e nobile famiglia originaria della Toscana. Ha avuto venti Priori, ed un Gonfaloniere, e presentemente è spenta.
Compra un documento araldico su Slapi

Stemma della famiglia: Slapi

Blasone della famiglia

Partito; nel primo d
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome