Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Songini, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Araldica della famiglia: Songini
Corona nobiliare Songini
La loro presenza è attestata dal notaio e cancelliere della curia Antonio M. come rilevasi da un editto episcopale del 27 marzo 1646 con cui mons. Francesco Fossati proibiva di esercitare mestieri e professioni durante i giorni festivi. La famiglia venne ascritta al decurionato il 29 dicembre 1691 ed aggregata al casato Prina nella persona di Giov.Battista M.; l'11 gennaio 1777 vi appartenevano ancora i fratelli Giov.Maria, Carlo Maria Baldassarre ed Alessandro tutti residenti in Tortona; era al governo della città Giov.Battista M. predetto quando il 13 ottobre 1711 Carlo III di Spagna transitò da Tortona diretto a Vienna per... Continua

assumerre la corona imperiale; un Alberto M. nella prima metà del sec. XVIII sposava Rosa Domenica Massa Saluzzo; il 15 maggio 1753 moriva in Tortona all'età di 80 annni Marta Ludovica M. vedova di Giulio Antonio Bigurra; esercitò il notariato anche Giuseppe M. figlio del nob. Giacomo Alberto ascritto al collegio il 18 giugno 1742; l'avvocato Luigi M. fu nelle elezioni del 27 gennaio 1861 proposto a deputato del collegio di Tortona ma non venne eletto.


Compra un documento araldico su Songini

Stemma della famiglia: Songini

Blasone della famiglia

D'azzurro al monte di tre cime d'argento con la sbarra in divisa di rosso carica di un giglio d'oro, attraversante sul monte; col capo d'oro all'aquila coronata di nero.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome