Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Soti, provenienza: Italia

Titolo: Marchesi - Baroni - Nobili
Araldica della famiglia: Soti
Corona nobiliare Soti
Godette nobiltà in Messina. Un messer Giovan Filippo ed un messer Pompeo di Tommaso sono ascritti alla mastra nobile del Mollica 1588, 1590, 1602; un Simone, messinese, con privilegio dato a 3 ottobre 1642, esecutoriato a 12 giugno 1643, ottenne per sé e per i suoi il titolo di Don e fu giurato di Messina nel 1635-36, carica che negli anni 1615-16, 1622-23 aveva tenuto un Francesco; un Matteo fu proconservatore in Casalnuovo nel 1655; un Antonino, come marito di Anna David, fu in sua famiglia primo barone del diritto feudale del rotolo sui macelli di Messina; un Simone, con... Continua

privilegio dato a 16 luglio 1727 esecutoriato a 23 dicembre 1728, ottenne per sè e suoi il titolo di marchese di Inardo o San Leonardo; un Nicolò Maria, figlio del precedente, ottenne investitura di detto titolo a 4 maggio 1743; un Domenico del fu Giuseppe a 1 aprile 1751 ottenne investitura dell'ufficio di Portulanotto di Licata; un Carlo, barone del Rotolo, fu rettore nobile degli Spersi in Messina nel 1759-60; un Niccolò fu console nobile della Seta in detta città nel 1760-61; un Giuseppe Antonio, qualificato non sappiamo con quel diritto barone, fu proconservatore in Casalnuovo nel 1811. Altro ramo. Ascritta all'ordine senatori e investita del marchesato d'Inardo per concessione di Carlo VI imperatore nel 1717. Nicolò fu senatore di Messina nel 1762. Che i membri della famiglia Soti siano noncuranti delle cose volgari, ripromettendosi dalle sole loro energie la dovuta ricompensa, lo provano i documenti fino ad oggi conosciuti come il Dizionario Storico-Blasonico del commendatore G.B. di Crollalanza che ne ha raccolte le tracce lasciate dalla famiglia in quelle città ove ebbe dimora ricoprendo cariche legislative, militari o altro, contribuendo non poco alla riuscita di quei documenti utili alla scoperta di questa famiglia.


Compra un documento araldico su Soti

Stemma della famiglia: Soti

Blasone della famiglia

Troncato d'oro e di nero, con quattro catene moventi dagli angoli dello scudo, legate nel cuore ad un anello dell'uno nell'altro.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome