Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Sperotto, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Araldica della famiglia: Sperotto
Corona nobiliare Sperotto
Antica ed illustre famiglia, di origine piemontese. Tale cognominizzazione dovrebbe derivare da modificazioni ipocoristiche, più o meno dialettali, del nome Piero, come ad esempio "Perottus" entrato in uso come nome a se stante di cui abbiamo un esempio in un testamento del 1539 a Palermo: "In nomine domini dei nostri Ihesu Cristi amen. Anno dominice incarnacionis millesimo quingentesimo tricesimo nono mense iulii die vero sexto decimo eiusdem mensis1 xije indicionis, hora quasi septima noctis tribus luminaribus accensis iuxta iuris disposicionem. Noverint universi quod magnificus dominus Perottus Terongi, oriundus Maioricarum et civis huius felicis urbis Panormi...". Tracce di questa cognominizzazione le... Continua
troviamo a Fano con Nicolaus Perottus (1429-1480) umanista, arcivescovo di Siponto. I membri della famiglia Sperotto, provano genealogicamente la loro discendenza dal N. U. Antonio, nato circa il 1660, che si stabilì a Cocconato e da cui Giuseppe. Attraverso Giovanni, Simone, Guglielmo, Giovanni Domenico si giunge agli attuali rappresentanti. Il ramo di Carlo Francesco, Capitano d'Artiglieria, figlio del Notaio Giuseppe, depositò il suo stemma nel 1687. Suo figlio Pietro Giuseppe, Avvocato fiscale e Tesoriere della Città di Vercelli, ebbe una unica figlia che sposò il Conte Giovanni Agostino Olgiati di Lorissè. Altro ramo. Antica e nobile famiglia di Sassoferrato. Altra famiglia alzò per arma. Inquartato; nel primo e quarto di rosso, al leone d'oro, coronato dello stesso; nel secondo e terzo d'oro, all'aquila di nero, coronata dello stesso. I cognomi così antichi rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.

Compra un documento araldico su Sperotto

Stemma della famiglia: Sperotto

Blasone della famiglia

Di nero, al leone d'oro, tenente la branca destra anteriore tre pere di rosso, fogliate di verde, con una banda di rosso, caricata di una cometa d'oro attraversante sul tutto.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome