Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Suzzani, provenienza: Italia

Titolo: Conti
Araldica della famiglia: Suzzani
Corona nobiliare Suzzani
Il I° stemma si trova dipinto nel diploma con cui Francesco Francese, il 16 agosto 1724, creò conte Carlo Saverio, Girolamo e Luigi o da Suzano, illustre famiglia piacentina. Il 2° si trova sul diploma di laurea in utroque che nel 1661 ottenne all'Università di Bologna un Annibale. La famiglia vanta un santo Filippo, frate dell'Ordine degli Eremitani di S. Agostino, morto nel 1306 e sepolto nella chiesa di S.Lorenzo del suo Ordine; la Chiesa lo ricorda il 24 giugno di ogni anno. Un frate Giovanni, pure agostiniano, fu distinto filosofo e teologo, concorse a completare la chiesa di S.... Continua
Lorenzo in memoria del parente santo ivi sepolto e morì nel 1369 circa, Annibale, sopradetto, fu segretario del Supremo Consiglio di Giustizia, pubblicò nel 1663 una raccolta poetica e nel 1676 ornò di argomenti e di indici: Le controversie forensi, ed in Piacenza dal Bazachi. Angelo giureconsulto del sec. XVII, fu fiscale dell'inquisizione di Piacenza; Giiovanni Filippo, botanico appassionato, preparò un opera in materia, che la morte gli impedì di pubblicare; Luigi fu uno dei fondatori dell'Arcadia di Piacenza e segretario della medesima. Il primo concessionario Girolamo ebbe per figlio Annibale (n. 1727), che sposò la contessa Anna Caccia, e morì a Piacenza nel 1818. La famiglia è iscritta nell'Elenco Ufficiale Nobiliare Italiano col titolo di conte (m), in persona dei disc. da Girolamo (1724) ed è rappresentante da Filippo, di Girolamo, di Filippo. Motto della famiglia: Nescit eclypsim (nel primo) Hinc fulmina procul (nel secondo).

Compra un documento araldico su Suzzani

Stemma della famiglia: Suzzani

Blasone della famiglia

D'azzurro, alla fascia d'argento, accompagnato in capo e in punta da due mezzelune montanti d'argento.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome