Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Tamberti, país de origen: Italia

Nobleza: Conti - Nobili - Patrizi
Heráldica de la familia: Tamberti
Corona de la nobleza Tamberti I Tamberti furono fra le più illustri casate fiorentine e l'opinione che maggiormente trova credito, fra gli storici, è che essi abbiano tratto origine da una nobile stirpe germanica. Di essi si ha certa notizia sin dal X sec. Il loro nome ricorre di frequente nell'antica storia di Firenze dove dal sec. XI al XIII occuparono più volte la carica eminente di console. Vari di essi presero parte alle Crociate, altri si distinsero quali duci di milizie e cavalieri al seguito imperiale conquistandosi così onori, titoli, privilegi. Ebbero la signoria di Montisi, di Travale e di altri castelli; parteciparono alla... Continuará

congiura contro Buondelmonte de' Buondelmonti, ebbero un capitano alla battaglia di Montaperti ed aderirono al partito Ghibellino; per tale motivo vari di essi furono banditi da Firenze, e si sparsero in varie città della Toscana conquistando in alcune di esse posizioni preminenti. Rimasti a Firenze, quali Magnati e capi di parte Ghibellina, non ebbero molte magistrature. I Tamberti occuparono anche di recente un rango distino nella società Toscana ed ottennero cariche alla corte granducale; Antonio (n. 1637) fu uomo di lettere molto stimato; Giovan Battista (n. 1725) era ufficiale di palazzo del Granduca di Toscana Pietro Leopoldo; Antonio (n. 1732) era magistrato dello Stato senese; Francesco, grecista di grande valore, fu cancelliere e notaro dell'Università senese sul finire del sec. XVII; Vincenzo Angelo Guido (n. 1797) figlio del precedente, comm. dell'Ordine di S. Stefano, era direttore delle Dogane granducali. Con esso la famiglia torna a stabilirsi a Firenze. Dal matrimonio di Vincenzo Angelo Guido con la nobile Camilla Arrighi, patrizia fiorentina, nacquero Lamberto e Mario. Lamberto (1839-1913), avvocato e grande patriota, fece parte dei primi nuclei della Guardia Nazionale, fu consigliere provinciale di Firenze.


Comprar un documento heráldico de Tamberti

Escudo de la familia: Tamberti

Blasòn de la familia

D'azzurro al leone rampante coronato all'antica tenente colle zampe anteriori un giglio il tutto d'oro, alla banda di argento attraversanfe, caricata di 3 stelle (6) d'oro.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome