Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Taraso, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Araldica della famiglia: Taraso
Corona nobiliare Taraso
In seguito a regie lettere del 21 agosto1742 don Giuseppe Scardaccio il 6 febbraio 1743 conferiva il cingolo equestre a Giovanni, di Ozieri, dottore in ambo le leggi, e Carlo Emanuele III, approvando quanto lo Scardaccio aveva fatto, coi diplomi in data di Torino 10 maggio 1743, concedeva al Tarsi i titoli di cavalierato e di nobiltà con l'uso delle armi gentilizie, trasmissibili alla sua prole e posterità, nata e nascitura, discendete in linnea maschile ,in ricompensa delle sue benemerenze e ad esaltazione delle sue virtù. Nell'elenco dei nobili e cavalieri esistenti nel ducato di Monte Acuto e marchesato di... Continua
Mores, compilato nel 1822 da R. Prefetto della provincia di Ozieri e trasmesso alla R. Segreteria di Stato e di guerra presso il Vicerè di Sardegna, vi è compreso il nome di Don Antonio Raimondo Tarsa, discende da questa famiglia. la famiglia è iscritta genericamente nell'El, Uff. Nob. Ital. coi titoli di cavaliere (m); nobile (mf); don (mf) trasmissibili ai discendenti maschi e coi titoli di nobile e di donna alle femmine.
Compra un documento araldico su Taraso

Stemma della famiglia: Taraso

Blasone della famiglia

D'azzurro al leone d'oro movente dalla pianura erbosa, al naturale tenente con le branche anteriori una bilancia d'argento e sormontato da una stella di otto raggi d'oro.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome