Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Tartaglia Polcini, país de origen: Italia

Nobleza: Conti
Heráldica de la familia: Tartaglia Polcini
Corona de la nobleza Tartaglia Polcini
Nobile e patrizia della città d'Imola, di cui un Tiberio fu gonfaloniere nel 1073, e Calisto generale della Repubblica Veneta nel 1067. Trapiantata in Udine nella seconda metà del XVII secolo, fu ascritta a quel nobile Consiglio nel 1699. Nel 1728 ottenne il titolo comitale coll'investitura conseguita di una porzione del feudo giurisdizionale e delle due ville di Leonaco e Tavagnaco, e venne confermata nobile con sovrana risoluzione 9 Dic. 1819. A questa famiglia ha appartenuto il titolo di Conte, titolo che solevasi dagli imperatori a coloro che erano al loro fianco. Da questi Conti si sceglieva coloro che venivano... Continuará
destinati a soprintendere agli uffizi del regio palazzo, ed altri erano mandati al governo delle provincie dell'impero ed a gurdare i confini. Erano poi altri conti, estranei ai cennati uffizi, come quelli addetti all'annona, al commercio; ed anche i provveditori dell'esercito si ebbero quel titolo. Ai tempi dei Goti la dignità di Conte fu pur mantenuta a parecchi pubblici funzionari; ed i Longobardi ancora dissero i loro governatori conti o castaldi.

Comprar un documento heráldico de Tartaglia Polcini

Escudo de la familia: Tartaglia Polcini

Blasòn de la familia

Di rosso a due bande d'oro.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome