Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origem do sobrenome Tassalini, país de origem: Italia

Nobreza: Patrizio di Reggio (m.).
Heráldica da família: Tassalini
Coroa de nobreza Tassalini
E' una famiglia di medici, di cui alcuni furono insigni e lasciarono memoria di sè. Un Lazzaro, (n. nel 1713, dec. nel 1802), fu archiatra della Corte di Modena presso il Duca Ercole III; ammogliato con Rosa Casali, ebbe dodici figli: di essi Antonio fu valente ingegnere idraulico ed architetto nel Regno Italico, Ispettore generale di acque e strade degli Stati Estensi e, chiamato dalla Duchessa Maria Beatrice d'Este a Massa, costruì nel 1782 il bel ponte in marmo sul fiume Frigido. Una lapide in latino sul ponte ricorda pure il suo nome, quale architetto, costruttore di esso; morì a... Continua
Modena il 21 ottobre 1826. Il Dott. Giuseppe fu giudice ed avvocato e suo figlio Dott. Antonio, medico, si trasferì a Massa dove nel 1845 fu Podestà. Il più insigne di questi figli, ed il personaggio più illustre della famiglia fu Paolo medico chirurgo, n. a Reggio E. il 15 gennaio 1759 e morto il 17 novembre 1846: aveva sposato Luigia Bolognini, ma non ebbe figli; fu a Parigi dove diede alle stampe lavori che gli procurarono fama, e così l'invenzione di uno strumento per l'estrazione della cateratta; richiamato in patria dal Duca Ercole III, fu nominato medico dell'Ospedale di Reggio; nel 1796, avendo ucciso per rivalità professionale un certo Dott. Michele Morini, fuggì con l'esercito francese, e seguì il Bonaparte anche in Egitto come ufficiale medico. Là si distinse nello studio della peste bubbonica; passò in Francia ed in Spagna, con l'esercito napoleonico e fu poi protomedico del Vicerè d'Italia, chirurgo maggiore della Guardia Consolare, Cavaliere della Corona Ferrea e della Legion d'Onore e Professore di clinica chirurgica nella cattedra eretta nell'Ospedale militare di S. Ambrogio in Milano. Oltre a molte interessanti pubblicazioni mediche gli procurò larga fama l'invenzione di parecchi itrumenti chirurgici; seguì l'armata napoleonica in Russia, poi fu in Inghilterra, a Monaco di Baviera, ed a Napoli. Professore di clinica chirurgica all'Università di Catania, lasciò quall'insegnamento e si stabilì definitivamente a Napoli, a Capodimonte, dove morì. Di lui scrissero molti biografi. Questa famiglia fu ascritta alla Nobiltà reggiana con rescritto Ducale del 27 gennaio 1838. La famiglia è iscritta genericamente nell'Elenco Uff. Nob. Ita. del 1922 col titolo di Patrizio di
Compre um documento heráldico sobre família Tassalini

Escudo da família: Tassalini

Brasão da família

D'azzurro all'angelo di carnagione con la tunica d'argento e le ali bianche e nere, coronato d'alloro, posto in maest
Compre Escudo da família

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome