Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Taufer, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili
Heráldica de la familia: Taufer
Corona de la nobleza Taufer Signora di Glöckelsthurn, originaria del Tirolo, nobilitata nel 1775. Teodoro, essendo stato istituito erede universale del fu conte Giovanni Mastiani Brunacci di Pisa, con testamento pubblicato 23 Feb. 1839, chiese di assumere il cognome e le armi Mastiani Brunacci, ed il Granduca di Toscana, con rescritto 13 Mag. 1840, gli concesse di assumere il suddetto cognome. Lo stesso Teodoro avendo fatto offerta di concorrere alla costruzione della strada di Fiesole, venne dal Granduca di Toscana, con diploma 14 Giu. 1839, creato nobile della città di Fiesole. Inoltre essendo egli vice-console di Tunisi in Livorno, insieme al fratello cav. Giuseppe Taufer,... Continuaráconsole generale austriaco nella stessa città chiesero ed ottennero dal Granduca di Toscana la nobiltà della città di Livorno per diploma 14 Giu. 1840. Che i membri della famiglia Taufer siano noncuranti delle cose volgari, ripromettendosi dalle sole loro energie la dovuta ricompensa, lo provano i documenti fino ad oggi conosciuti come il Dizionario Storico-Blasonico del commendatore G.B. di Crollalanza, che ne ha raccolte le tracce lasciate dalla famiglia in quelle città ove ebbe dimora, ricoprendo cariche legislative, militari o altro, contribuendo non poco alla riuscita di quei documenti utili alla scoperta di questa famiglia.
Comprar un documento heráldico de Taufer

Escudo de la familia: Taufer

Blasòn de la familia

D'azzurro alla banda d'oro caricata di tre gigli d'azzurro, e accompagnata in capo da una stella d'oro e in punta da un monte di tre cime di verde.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome