Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Tecco, provenienza: Italia

Titolo: Nobili - Baroni
Araldica della famiglia: Tecco
Corona nobiliare Tecco Antica ed illustre famiglia di Boves, comune piemontese della provincia di Cuneo,la quale venne nobilitata in persona di Romualdo, di Carlo e Angela Barbaroux, il quale fu ministro a Costantinopoli, poi a Madrid. Egli venne creato senatore del Regno e, il 18 aprile 1846, ebbe la concessione del titolo baronale, su commendatizia del conte Solaro della Margherita per i servigi da lui resi. Sposò Carolina Corsi di Bosnasco, e da queste nozze nacquero: Costantina (n. Costantinopoli, 12 gennaio 1847), che sposò (1868) Pietro Giacomo Gravier, Paola che sposò (1874) Luigi Pollone, e Melchiore (n. Nizza Monferrato, 12 febbraio 1852; deced.... ContinuaTorino 26 dicembre 1913), che dalle sue nozze colla nipote Maria Teresa Gravier ebbe per figli: Romualdo (n. Torino , 29 novembre 1889), che è dottore di leggi e sposò (1922) la nobile Carolina Ranzoni, Costantina (n. Torino 7 novembre 1892), Matilde (n. Torino 21 giugno 1895), Carolina (n. Nizza Monferrato, 3 agosto 1896) e Adolfo (n. Torino 19 gennaio 1899) che è dottore in leggi. La famiglia è iscritta nell'Elenco Ufficiale Nobiliare Italiano col titolo di barone (mpr.), in persona di Melchiorre deced., di Romualdo, di Paolo. Figli: Romualdo, Costantina, Matilde, Carolina, Adolfo. Motto della famiglia: Praecellentia in benemerentia. Da una analisi cromatica e simbolica dello stemma, possiamo, infine, ricavare alcune importanti informazioni sulle virtù associate a tal cognome. L'azzurro essendo il colore del cielo, rappresenta la gloria, la virtù e la fermezza incorruttibile; il palmizio è stato spesso assunto nello stemma da chi aveva condotto una prolungata resistenza in battaglia; secondo alcuni araldisti il crescente è simbolo di una spedizione o di un pellegrinaggio in Oriente; la stella d'Italia, conosciuta anche come stellone, è la personificazione nazionale allegorica della penisola italiana. I cognomi così antichi, senza dubbio alcuno, rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.
Compra un documento araldico su Tecco

Stemma della famiglia: Tecco

Stemma  della famiglia Tecco

1 Blasone della famiglia Tecco

D'azzurro alla palma di verde movente dalla punta e accompagnata nel canton destro del capo dalla mezzaluna turca ed in quello sinistro dalla stella d'Italia.

Citato in "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI", vol. VI.

Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome