Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Ticchi, país de origen: Italia

Nobleza: Baroni
Heráldica de la familia: Ticchi
Corona de la nobleza Ticchi Nel 1292 acquistarono il feudo di Villa di Bagnaia. Giovanni fu creato conte dall'imperator Sigismondo, e Galgano fu senatore di Roma. Un Metello fu Vescovo di Soana; Alessandro, Antonio, e Vincenzo furono Cardinali di S.R. Chiesa. Ebbero anche il titolo di baroni. Consultando vari scrittori, dicono che questa famiglia sia originaria di Toscana, così come attesta lo storico Giuliani Tiribelli nella suo "Sommario storico delle famiglie celebri Toscane, riveduto dal Cavaliere Luigi Passerini", edito in Firenze nel 1862. Alcuni Scrittori non fondati, che nel chimerizzare, hanno inventato nomi, come di fatto fece Alfonso Ceccarelli, il quale per favorire diverse... Continuará

famiglie, rase ardito alcuni privilegi concessi ad altri, cioè i Testimoni veri, e rimesse quei nomi, che poterono nobilitare alcuni, che non avevano di bisogno per ingrandirsi dalle tue falsità, come a punto à fatto per questa famiglia, della quale discorrendo dice. Essendo stato creato, e coronato Imperatore Carlo Magno nella Basilica di S. Pietro in Vaticano nel giorno della natività del figliuolo di Dio, nell'anno del Signore 801, da Papa Leone III. Come narrano tutti gl'Istorici per i benefizi ricevuti da sua Maestà in avere scacciato, e superato i Longobardi e vinto Desiderio ultimo Re di essi, essendo quasi rovinata tutta Italia, e le Città di essa abbandonate, e desolate, volendo mostrare il grand'animo suo, riedifico, e rifece molte città d'Italia, e fra l'altre la città di Fiorenza in quella forma, che oggi si vede, e vi ridusse ad abitare molte famiglie, le quali andavano disperse per quei contorni; e perchè, come pure affermano molti Istorici di questa famiglia.


Comprar un documento heráldico de Ticchi

Escudo de la familia: Ticchi

Blasòn de la familia

Inquartato: al primo e d'oro al braccio armato al naturale, tenente con la mano di carnagione una bandiera di rosso bifida, posta in sbarra, svolazzante a destra; al secondo e terzo d'azzurro, al monte di verde, di tre cime sostenente una piramide di tre palle di cannone, sormontate da tre stelle d'argento, male ordinate. Sul tutto, d'argento alla civetta al naturale e coronata d'oro, sostenuta da un monte di verde di tre cime.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook