Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Ticinia, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Araldica della famiglia: Ticinia
Corona nobiliare Ticinia Privilegiata da T. Livio sopra ogn'altra famiglia la Licinia Aretina e per consequenza Toscana chiamandola potentissima e quello che da più ammirare il Mondo, messe terrore questa volta alla famosa Repubblica Romana, ella dominò, come si e detto di sopra, con la Fabia la Valle di Chiana, anche una buona parte del Casentino, dove fabricò molti castelli; e Valenzano à questa gloria d'avere il suo essere da si gran famiglia, essendosene vendute le memorie in detto Castello fino dal 1376, come riferiscono i Cronisti Aretini, che scrissero di quel tempo, e da me ben provato nell'Historia d'Arezzo; il qual Castello,... Continua
fu posseduto fino dal 1000 dalla nobilissima famiglia Grifolina, come a suo luogo si mostrerà; E Licignano si pavoneggia di vantaggio, mentre per suo vanto, e gloria porta nel suo frontespizio un'architrave antico, dove hanno scolpite lettere assai grandi componendo la porola Licinianum. Il p. Ciatti nelle sue lettere di Perugia à creduto che la famiglia Cilnea pure Aretina, si quella medesima, che T. Livio nomina potentissima, e che per errore abbia detto Ticinia in luogo di Cilnia, il che è falsissimo su l'iscrizzioni che si vedono in Arezzo, dimostrandoci quelle suddette essere due famiglie distinte. Cavasi dunque la diversità suddetta dalla Terra, ed iscrizzione di Liciniano. Altre notizie di questa famiglia sono riportate nelle Fonti Comp. Autori Gamurrini.

Compra un documento araldico su Ticinia

Stemma della famiglia: Ticinia

Blasone della famiglia

D'azzurro a una fascia d'oro, accompagnata da due stelle d'oro di otto raggi, una in capo e una in punta.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome