Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Herkunft des Familiennamens Tomanelli, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Baroni - Nobili - Patrizi
Heraldik die Familie: Tomanelli
Krone des Adels Tomanelli Famiglia vicentina, che non appartenne a quel ceto nobile pur avendo avuto il titolo di nobile bavarese concesso dal duca di Baviera Giovanni Guglielmo con diploma 8 marzo 1693 a Stefano, di Benedetto, e a tutti i suoi discendenti legittimi d'ambo i sessi, titolo che non fu confermato dalla Repubblica Veneta. Re Vittorio Emanuele II con RR.LL.PP 28 agosto1900 riconobbe e confermò ad Achille Silvio e a tutti i suoi discendenti maschi il titolo di barone. La famiglia è iscritta nel Libro d'Oro della Nobiltà Italiana e nell'Elenco Ufficiale Nobile Italiana col titolo di... Fortsetzung folgt

barone (in Baviera) (maschi), ed è rappresentata da Achille Luigi Silvio, nato a Milano il 21 giugno 1856, figlio di Antonio Angelo, nato a Vicenza il 3 ottobre 1815, defunto a Milano il 13 febbraio 1885, di Antonio; sposato: con Ida Arduini; il 28 dicembre 1893 con Paolina Beltramelli. Figli di primo letto: Ettore, nato a Verona il 24 febbraio 1886, sposato l'11 novembre 1911 con Maria Rossi, da cui: Silvio, nato a Vicenza il 15 marzo, 1913; Giuseppe, nato ivi il 13 febbraio 1915. Adele, nato a Verona il 30 gennaio 1887. Giuseppe, nato a Venezia il 31 gennaio 1889, sposato in Uganda (Africa) Renée Berti. Altro ramo. Ascritta nel 1564, alla cittadinanza e nobiltà romana, patrizia della città di Aquila dai più antichi tempi. Riconosciuta di antica nobiltà nelle prove di ammissione nelle RR. Guardie del Corpo del signor Francesco (Gr. Arch. di Stato, Napoli, Verbali, vol. I. fol. 115). La famiglia è iscritta nell'Elenco Ufficiale Nobile Italiana coi titoli di patrizio di Aquila (maschi) nobile (maschi e femmine), in persona del defunto Francesco, nata in Aquila 22 dicembre 1871, figlio di Bernardino (nato 1842, defunto 1882) e della fu Filomena Spada. Fratelli: Ermando, nato Aquila 22 dicembre 1871; Rosa, nata Aquila 25 gennaio 1876. E' inoltre rappresentata da Bernardino, di Francesco, nato a Roma il 27 aprile 1899, sposato in Roma I° ottobre 1927 a Maria Pascucci Sebregondi. Altro ramo. La Magistratura civica di Arezzo, con partito 22 aprile 1825, propose l'ascrizione al ceto nobile di quella città dei fratelli Giovanni Battista e Lorenzo, discendenti da famiglia dimorante a Cincelli ed ammessa da tempo alla cittadinanza aretina. La proposta fu accolta con sovrano rescritto del 14 giugltro ramo.


Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Tomanelli

Familien-Wappen: Tomanelli

Blasonierung die Familie

D'azzurro, a due conchiglie convesse al naturale, e la campagna ad un mare agitato con una conchiglia al naturale.
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome