Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Toralti, país de origen: Italia

Nobleza: Marchesi
Heráldica de la familia: Toralti
Corona de la nobleza Toralti
Ritenuta di origine germanica, passata nel Regno di Napoli con un Landolfo al seguito dell'imper. Federico II di Svevia. Prese il nome dalla signoria presso Sessa, prima dimora della famiglia. Un ramo, oggi estinto, passò a Napoli, ove fu iscritto al Seggio di Nido e vi ebbe singolari illustrazioni. Luise ebbe il possesso di Polignano (Bari) nel 1480, elevato a marchesato nella persona del di lui fratello Gaspare, valoroso guerriero ed umanista, con privilegio del Re cattolico del 22 nov. 1509. Francesco, principe di Massalubrense, fu capitano del popolo nella rivoluzione di Masaniello e vi perdette miseramente la vita. Altro... Continuará

ramo passò a Tropea e fu iscritto a quel nobile patriziato nel 1508. A questo appartennero: Gaspare, barone di Badolato, battutosi valorosamente a Lepanto con un gran numero di calabresi; Iganzio, combattè nel 1814 contro i francesi a Borgoforte; Carlo fu deputato al Parlamento Napoletano nel 1848. Con deliberazione della Commissione dei Titoli di nobiltà 11 dic. 1850, questa famiglia fu dichiarata ammissibile nelle Regie Guardie del Corpo. La famiglia è rappresentata da: Primo ramo iscritto nell'Elenco Ufficiale Nobiliare Italiano col titolo di patrizio di Tropea (mf.), in persona di: Antonio, n. Tropea 19 gennaio 1861, di Giuseppe (n. 1830, deced. 1863), di Antonio, di Giuseppe e di Caterina Tranfo, spos. 18 dicembre 1882 con Giovanna Grio (deced. 30 maggio 1902). Figli: Caterina, n. 3 febbraio 1889; Giuseppe, n. 19 marzo 1891; Vincenzo, n. 3 giugno 1894; Teresa, n. 12 novembre 1892. Cugino (figlio di Bernardo, n. 5 dicembre 1833, deced. 22 febbraio 1907, di Antonio, di Giuseppe): Annibale, n. 25 febbraio 1863. Figli di Annibale: Angelica, n. 23 dicembre 1888 in Nicita; Bernardo, n. 16 febbraio 1890, spos. 30 marzo 1912 con Maria Cannata Zerbi; Gaetano, n. 30 gennaio 1893; Stauro, n. 17 settembre 1896. Altra linea iscritta nel Libro d'Oro della Nobiltà Italiana e nell'Elenco Ufficiale Nobilare Italiano coi titoli di marchese (mpr.), R. D. di ricon. 5 novembre 1911, patrizio di Tropea (m.), in persona di: Alfonso Giuseppe, n. Tropea 31 ottobre 1855, di Saverio (n. 1818, deced. 1879), di Giuseppe, e della nobile Caterina Grimaldi. Fratello: Tommaso, n. 9 settembre 1857. Secondo ramo: iscritto nell'Elenco ufficiale Nobiliare italiano cole della nobile Faustina d'Acquino (deced.


Comprar un documento heráldico de Toralti

Escudo de la familia: Toralti

Blasòn de la familia

Trinciato d'argento e dio nero con un grifone dall'uno all'altro tenente nell'artiglio destro un bisante d'oro, ad una cotissa di rosso, caricata di tre stelle di 6 raggi d'oro poste sopra il tutto.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome