Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Herkunft des Familiennamens Tozzona, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Conti
Heraldik die Familie: Tozzona
Krone des Adels Tozzona Assai antica è la famiglia d'Imola, la quale fino dal 9 dic. 1508 fu aggregata al Consiglio di quella città nella persona di Pietro Paolo. Detto Consiglio componevasi di 60 consiglieri, fra i quali 12 di essi si chiamavano gonfalonieri di giustizia ed erano scelti dalle fam. più distinte della città, denominate anche fam. baldacchinesche o magnatizie. Nel 1513 il predetto Pier Paolo passò a far parte dei gonfalonieri; l'8 dic. 1557 con Bartolomeo; nel 1625 con altro Bartolomeo; il 24 aprile 1679 con altro Pier Paolo, che dopo rinunziò a Ciro, suo nipote il posto di gonfaloniere. Nel 1735,... Fortsetzung folgt
il conte Alessandro, e il conte Giuseppe, di Alessandro, e il conte Giuseppe, di Alessandro, e il conte Giuseppe, di Alessandro, furono gonfalonieri di giustizia nel Consiglio d'Imola, e nello stesso anno il conte Ciro, di Giuseppe, e nel 1784, il conte Francesco, di Ciro, fecero parte del Consiglio. Queste iscrizioni al Consiglio denotano che la famiglia fin dal sec. XVI era considerata fra le primarie d'Imola e come tale si conservò fino ai nostri giorni. Per ciò che riguarda il titolo di conte, fino dal 1666, il vescovo Martinozzi di Sarsina concesse al cav. Ciro d'Imola in enfiteusi a terza generazione mascolina la quarantesima parte del castello e feudo di falcino, alla quale altre investiture seguirono alla mdesima fam.; l'ultima delle quali fu quella del 14 genn. 1826 per rogito di Pietro Pedrini, notaio e cancelliere del vescovo di Sarsina, Giorgio Barbato e Giorgio Cristiano. Nel 1887 a Francesco Luigi (deced. 1910), di Giorgio Barbato, di Giorgio Cristiano, fu riconosciuto il titolo di conte da cui Francesco Giuseppe, di Francesco Luigi. Altro figlio del conte Francesco d'Imola sposò la contessa Sofia Luisa Serristori di Firenze, sorella del conte Alfredo, il quale morendo il 13 aprile 1884, lasciò suo erede il nipote conte Umberto, figlio della sorella Sofia Luisa e del conte Francesco d'Imola, col'obbligo di assumere il cognome e l'arma Serristori, e ne fu atorizzsato con R. D. del 19 marzo 1895. La famiglia Serristori è oggi rappresentatadal suddetto Umberto Serrristori, già T., senatore del regno, sposato alla marchesa Ortensia dela Gandara Y Planzola con suoi figli Sofia Luisa ed Alfredo.

Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Tozzona

Familien-Wappen: Tozzona

Blasonierung die Familie

Di rosso alla cerva saliente di argento, col capo d'Angiò.
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome