Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Tristini, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Araldica della famiglia: Tristini
Corona nobiliare Tristini Famiglia di antica origine veneziana: Sebastiano, figlio di Giovanni e di Cecilia Trevisan, era nella seconda metà del secolo XVII Scontro (ragioniere) alla cassa dei X. Giacomo, Taddeo e Girolamo, figli avuti da sua moglie Laura Plance, furono approvati (cittadini) nel 1588. Più tardi (1624) trovansi che i fratelli Tasca Andrea e Pietro erano mariti di Giustina ed Angela Marinielli C.; altri della famglia si trovano a Carignano (Piemonte) il cui stemma è: spaccato d'oro e d'argento, al capriolo di azzurro, attraversante con tre croci ordinate in palo, due patenti di azzurro, una in capo e l'altra in punta, e... Continuala terza trifogliata d'argento sullla punta del capriolo. Cimiero: un grifo nascente con un'ala d'oro e l'altra di nero. Motto: nil Inferiora morantur. A Verona i membri della famiglia sono citati nelle iscrizioni del Verza ed in altri documenti di quella città. La famiglia sono ascritti nella cittadinanza di Bergamo, chiesero, nel secondo decennio del secolo scorso, la conferma della loro nobiltà, ma la cosa non ebbe seguito. Motto della famiglia: Nil inferiora morantur.
Compra un documento araldico su Tristini

Stemma della famiglia: Tristini

Blasone della famiglia

Partito, al primo d'azzurro alle cinque palme d'oro rovesciate (2,2,1) , al secondo di rosso allo scaglione uscente d'oro.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome