Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Herkunft des Familiennamens Trossino, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Conti
Heraldik die Familie: Trossino
Krone des Adels Trossino
Famiglia insigne per tradizioni di beneficenza e per grandiose iniziative industriali. Un Giuseppe veniva da Pinerolo ove nacque nel 1806. Egli aveva sposato Ernesta Raimondi, la quale, fervente italiana in tempi difficili, incoraggiò e favorì segretamente la spedizione dei Mille. Entrato negli impieghi dello Stato e di Casa Reale, vi raggiunse i sommi gradi. Nel "Calendario Reale del 1867", Giuseppe figura come primo segretario di S.M. per i cerimoniali di Corte ed è insignito di numerose decorazioni, quali di ufficiale mauriziano e degli Ordini del Sole e del Leone di Persia e di Leopoldo del Belgio; di cavaliere degli Ordini... Fortsetzung folgt
di Cristo e della Concezione del Portogallo, dell'Aquila Rossa di Prussia, della Legion d'Onore di Francia e del Medjidiè di Turchia. Era direttore capo divisione onorario del Ministero degli Esteri e incaricato del Notariato della Corona. Nacque da lui, a Torino il 10 novembre 1848, Carlo che, giovane poco più che ventenne, fu in Francia volontario nella Legione straniera a combattervi l'epica lotta disperata contro la Prussia vittoriosa, poi rientrato in Italia, fondò nel 1882, a Vigliano Biellese quell'opificio che doveva portare, circa un ventennio dopo, nel 1905, con la costituzione della Società Pettinature Italiana Limited, sedente a Bradfort, in Inghilterra al più importante e grandioso stabilimento di pettinatura delle lane n Italia. Nel 191 Carlo, associatosi la ditta Giuseppe Rivetti e figli costituiva con capitale esclusivamente italiano, la "Pettinatura Italiana" di Vigliano Biellese, coadiuvato nella potente iniziativa industriale dal figlio Felice, che precusore delle sapienti provvienze sociale a pro del popolo lavoratore, volle accanto allo stabilimento di villaggio operaio, che porta il suo nome. La beneficenza di Carlo T., deceduto nel 1927 e del figlio suo Felice, morto nel 1922 suo 36 anni per un fatale incidente automobilisticco sono titoli di alta benemerenza nazione e rendono testimonianza duratura a Biella a Gaglianico a Vigliano, a Torre di Padiglione presso Roma, di una superba tempra di spiriti tenati e valorosi che agli ardimenti dell'alta industria al fasto ai fastigi della ricchezza seppero associare, con pari liberalità il bene e la beneficenza. Carlo T., che il Governo del Re decorò in vari tempo con lsa.
Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Trossino

Familien-Wappen: Trossino

Blasonierung die Familie

Troncato; nel primo d'azzurro ad una mezzaluna montante di argento, sormontata da tre gigli d'oro, ordinati in fascia; nel secondo sbarrato di argento e di rosso.
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome