Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Unicelli, provenienza: Italia

Titolo: Conti
Araldica della famiglia: Unicelli
Corona nobiliare Unicelli Antica famiglia feudale predominante in Val di Nure nel territorio Piacentino. Bonifazio Nicelli, fu investito dall'imperatore Federico Barbarossa nel 1184 della pieve di Revigozzo, ora Bettola, annoverata fra le più antiche contee del Piacentino. Alberico fu dottore del collegio dei giudici e console di giustizia della repubblica Piacentina ed uno dei due ambasciatori e sindaci del comune di Piacenza che il 7 settembre 1240 accordaronsi in Genova coi Genovesi e Milanesi di non venire a patti coll'imperatore Federico II difendendosi a vicenda; Bernardo, arcidiacono e vicario generale del vescovo di Vicenza fra Bartolomeo Breganzio venne dalla parte di quella... Continua

città verso il 1269, rimasto vittorioso del suo competitore resse la diocesi circa dieci anni in mezzo a gravi dissidi. Guelfo, fu chiamato a reggere la repubblica di Lucca nel 1293; Armano, arcidiacono, canonico della collegiata di S. Antonino, capellano di Clemente V morì nel 1306 istituendo nella cattedrale e in S. Antonino prebende e cappellanie di patronato della famiglia; Lanfranchino, valente nelle militari e civili discipline fiorì nella seconda metà del secolo XIV; Gian Galeazzo Visconti lo creò suo gentiluomo di camera e suo tesoriere; Gabrino, condottiero di gente d'armi nel 1436, fu col celebre Niccolò Piccinino al servizio di Filippo Maria Visconti nelle scorrerie lungo la riviera genovese e in Toscana, per cui ottenne privilegi su molte terre della valle di Nure ed esenzioni speciali con dipl. dato in Milano il I novembre 1441. Gian Niccolò fu famigliare della duchessa Bianca e del figlio Gian Galeazzo di Milano ed ebbe riconfermati i privilegi su Muradello ed altre terre con dipl. da Milano il 12 marzo 1467. Bertolino, gentiluomo fiorito nella seconda metà del sec. XV, aiutò nel 1483 le truppe ducali ad inseguire le bande dei Rossi fin verso il confine del genovesato. Cristoforo, luminare delle scienze giudiche, tenne cattedra di diritto civile nello studio di Torino per 42 anni, fu presidente del sento sotto i duchi di Savoia e fu ascritto fra i dottori e giudici del collegio Piacentino nel 1435. Nacque in Piacenza nel 1389, si spense in Torino il 24 sett. 1482, fu creato conte in premio delle sue benemerenze. Il figlio Antonio, docente di diritto in Piacenza, pubblicò le opere paterneuto a Bernardino da Feltre nell'erezione del Monte di Pietà in Piacenza.


Compra un documento araldico su Unicelli

Stemma della famiglia: Unicelli

Blasone della famiglia

D'oro al castello al naturale torricellato, aperto del campo accompagnato in capo da tre gigli di azzurro posti fra i quattro pendenti di un lambello dello stesso.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome