Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Valbergati, provenienza: Italia

Titolo: Marchesi - Nobili
Araldica della famiglia: Valbergati
Corona nobiliare Valbergati
Di questa nobilissima e molto antica Casa scrive il Gerardazzi esservi stati del 933. Gosino, e Aurelio, Baroni, l'uno di Vistigia, che aveva per insegna una sbarra d'argento in campo verde, e l'altro di Castel, che portava pure una traversa azzurro in campo d'argento, e dell'anno 976. Fà menzione d'un Lucio Scrittore Religioso, sì come del 1006, nomina Origio, e Oreste, riferendo che erano ddi gran grido nella Città e il Ciaccone nelle Vire dei Pontefici, pone del 1195. Gregorio Cardinale del titolo di San Lorenzo in Lucina, creato da Papa Pasquale II, come anche altri Moderni pongono de 1290.... Continua
Guglielmo Vescovo di Novara, benchè questo l'Alidofio lo ponga per Albrgetto d'Albergetto da Bologna, sia però comunque vogliasi delle predette opinioni, io ritrovono apparire chiaramente per instromenti che questa cospicua Famiglia del 1200, prese la sua abitazione nella contada di Saragozza, dove poi hanno fabbricato un sontuoso Palazzo, e vi sono usciti i sottoscritti Soggetti. Ugolino d'Ugolin andò alla Crociata contro Infedeli. Ugolino preferiva i suo cavalli al pubblico, 1278, fù degl'Anziani per la prima volta, 1288, de' Savij per la Compagnia militare delle Sbarre. Cavazocco d'Albergato di Giovanni d'Albergato, uno di quei mille Bolognesi mandati dalla Città in aiuto di Carlo Re di Napoli re fu valoroso Soldato. Enrichetto d'Ubaldino morì alla guerra sacra. Simone fu del consiglio dei duemila. Marco di Tuccio fù del detto Consiglio, 1301, degli anziani, 1303, Podestà di Parma Egidio fù dei Savi della Città. Alberto d'Ugolino e Quiriaco de' Savi. Pietro, Pomponio, e Bernardo, Vaiolo. Uberto e Gabriozzo furono citati da Enrico Imperatore per interessi di Stato. Matteo fù de' Savi. Antonio di Marco fù Capit.e del 1325 fù degli'anziani per la prim volta, guerreggiado per la Patria del 1333. Fu fatto prigioniero dal Marchese di Ferrara, indi liberato trattò la libertà della Patria, essendo de Savi deputato alla difesa del Contado, del 1337 era del Consiglio Generale. Nicolò di Marco che fù poi dottore Collegiato, e del 1347 e savo della Città fu creato da Papa, per causa di Stato. Francesco d'Antonio soldato generoso andò contro Turchi. Tuzzolo di Marco fù degl'anziani 1338, fù citato dal Papa ch'egli per interesse di Sato. Muzzolino d'Antonio fù degli Anziani. Piestizia, del qual anno fù degl'Imbossolati nell'offici dei 1o di Balia, fù dei primi XVI.

Compra un documento araldico su Valbergati

Stemma della famiglia: Valbergati

Blasone della famiglia

Tagliato: nel primo d'azzurro a una stella di sei raggi d'oro; nel secondo d'argento ad una pianta di giacinto rosa fogliata di verde: alla sbarra indivisa di rosso a due filetti d'argento.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome