Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Herkunft des Familiennamens Vecciolini, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Conti
Heraldik die Familie: Vecciolini
Krone des Adels Vecciolini
Le prime notizie documentate su questo illustre Casato, detto anche Vecio, Veccio e Vecchi, risalgono al secolo XVI. Infatti in due atti notarili del 1561 e 1562 sono nominati Dominus Nicola, Dominus Damiano ed una D.na Margherita di Conflenti. il Padre Fiore ricorda i Vecio che anticamente dominarono in Gaurano di Aprigliano e il Pacichelli nomina i membri di tale famiglia tra le antiche nobili del Contado di Martirano. Giovanni Berardino, Pasquale Antonio e Pasquale ebbero la carica di Giudice Regio nel secolo XVII e XVIII. Carlo e Ferrante furono Erari della Comital Corte del Principe di Castiglione. Ferdinando e... Fortsetzung folgt

Pasquale Sindaci dell'Università di Conflenti Sottani, nel sec. XVIII. Numerosi i religiosi tra cui: Don Giampietro, Vicario Foraneo, Don Giulio e il Clerico Carlo chamato "patrizio" in un atto del 1756. Fra gli altri, nel sec. XVII, Pietro e Giovanni e Cataldo furono Dottori in Medicina e nel sec. XVIII Giuseppe Speziale di medicina. Tra i Notai della Casata (dal sec. XVI al XIX): Manlio, Cesare, Francesco Antonio, Tommaso, Antonino, Domenico, Nicola, Pasquale senior, Pasquale junior e Antonio Maria. Dal Regio Giudice Giovanni Berardino, attraverso Nicola, Tommaso, Domenico, Andrea, Giorgio, Gioacchino e Ferdinando, discende il Sig. Nicola nato a Sambiase il 7.1.1925, sposato con Lucia Francesca Bilotta.


Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Vecciolini

Familien-Wappen: Vecciolini

Blasonierung die Familie

Di verde alla fascia d'oro accompagnata da tre stelle di otto raggi dello stesso, due in capo ed una in punta.
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome