Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Veloma, provenienza: Italia

Titolo: Conti
Araldica della famiglia: Veloma
Corona nobiliare Veloma
Illustre famiglia del Comitato Vicentino che ebbe da antichissimo tempo il possesso del castello e dell'annessa giurisdizione di diretto dominio del vescovo comes. Esercitava le funzioni vicecomitali col titolo di conte come tutte le famiglia del Comitato. In Vicenza era altresì ascritta a quel nobile Consiglio nel quale, aveva 8 posti. Il più antico documento che la riguarda è un atto del 1288 col quale gli uomini della Folgarida giurarono fedeltà ad Ulderico riconoscendolo come signore. Giovanni Galeazzo Visconti, come vicario imperiale riconfermò le antiche investiture ed il titolo comitale ed il Senato Veneto, riconfermando anch'esso le precedenti investiture, concesse... Continua
pure il feudo d'Arsiero, riconoscendo il titolo comitale con ducale 2 maggio 1785. Fu confermata ancora nell'avita nobiltà e nel titolo comitale con SS. RR. 8 luglio 1820 e 13 aprile 1829. La famiglia è iscritta nell'Elenco Ufficiale Nobiliare Italiano coi titoli di nobile (mf.); conte (m.), signore di Velo (m.), in persona di Angelo, di Girolamo, di Giovanni Amadio, di Domenico, di Girolamo, n. Vicenza 2 agosto 1864. Fratello: Domenico, n. Vicenza 18 maggio 1871. Amedeo, n. Grizzignano di Zocco (Vicenza) I° marzo 1886, di Miglioranza (n. 12 gennaio 1848 Velo d'Astico, deced. 16 agosto 1888), di Giovanni Amadio, di Domenico, di Girolamo e di Cosetta Bersabea. Sorelle: Maria, n. Vicenza 23 maggio 1880, spos. al comm. avv. Settimio Magrini; Gina, n. Vicenza I° maggio 1881, spos. al sig. Ettore Cucchetti. Altro ramo: Alberto, di Albertino Girolamo (n. a Velo d'Astivo 1836; deced. 8 novembre 1876), di Domenico, di Gio. Battista e di Elisabetta Fabretto. Fratello: Luigi, n. Thiene 30 maggio 1859. Altro ramo: Clelia, n. Vicenza 27 agosto 1872, di Giuseppe (deced. 28 aprile 1886), di Antonio, di Leone e di Maria Mariotto; spos. 21 settembre 1896 al conte Alfonso Zabeo.

Compra un documento araldico su Veloma

Stemma della famiglia: Veloma

Blasone della famiglia

D'azzurro ad un castello ad una torre d'oro, aperto, finestrato e murato di nero, fiammeggiante in cima di rosso, fiancheggiato da due leoni del secondo, coronati dello stesso, controrampanti alla base.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2015 - 2016 Heraldrys Institute of Rome