Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Herkunft des Familiennamens Verdicaro, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Nobili
Heraldik die Familie: Verdicaro
Krone des Adels Verdicaro
Secondo il Mugnos, citato dal palizzolo e da altri scrittori, i P., Perdicario o Perdicaro, originaria dalla Francia, si stabilirono in Sicilia durante il regime della Regina Eleonora. Il barone Mango di Casalgerardo e l'avv. Francesco San Martino de pucches, Duca di S. Stefano, si accordano nell'asserire che il 15 ottobre 1491 il dottore in legge Federico Perdicario ebbe l'investitura baronale del feudo di Casalgiordano; inoltre i P., nobili di Polizzi e di Palermo, occuparono varie cariche pubbliche nella Sicilia fino agli inizi del secolo XVII. Intorno a questa epoca le notizie dei Perdicari diminuiscono nella Sicilia e compariscono più... Fortsetzung folgt
numerose a Candia, l'isola cara ai Veneziani. Ancora dal 31 maggio 1575 viveva nell'isola di Rettimo un Manoli Perdhicari, essendo egli comparso in quella cancelleria come testimonio. A distanza di qualche anno (gennaio 1613) Zuane Perdicari di Candia è uno dei coadiutori e straordinari pel riordinamento delle leggi statutarie locali. Al 27 agosto 1616 il magnifico S. Zuane P. è nominato notaio e segretario del Consiglio di Candia; forse egli è congiunto del suo contemporaneo Staurachi P., che sembra possidente a Castelnuovo. Il Magnifico Zuane P. deve essere defunto prima del 30 aprile 1624 poichè in quella giornata suo figlio Antonio concorse nelle Cancellerie di Candia ad un posto lasciato libero evidentemente da suo padre. Che egli sia riuscito nel suo scopo non è bene accertato, invece è positivo che il 18 ottobre 1628 l'Antonio fu nominato notaio alla Giustizia di Candia. Più tardi al 9 giugno 1650 il dott. Zorzi Perdicari presenziò nelle deliberazioni del Consiglio dei feudatari, e pochi giorni dopo il N. H. Alvise Mocenigo 2.° Procuratore di S. Marco Capitano Generale da Mar, veduta la supplica presentata sotto il dì 8 giugno dello stesso anno da Dr. Zorzi Perdicari q. Zuane considerate le informazioni dei Signori Sedici del corpo di Disdoto del Consiglio di questa fedelissima Università si esprimono esser egli Dottor Perdicari Giorgio ben degno della ricercata Nobiltà cretense in riguardo non meno delle benemerenze della sua casa che delli requisiti delle leggi adempiti nelle persone de' suoi antenati perciò lo si nomina con li posteri e legittimi discendenti Nobile Cretense, avendo anche la sua famiglia contrattoggiori di Candia, nel 1662 un Perdicari Matteo, Marescalco nella compagnia del capitano Vido Bettini, venne querelato da donna Calì Billigadopulla per falsa testimonianza.

Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Verdicaro

Familien-Wappen: Verdicaro

Blasonierung die Familie

Troncato: di azzurro e di verde al leone d'oro attraversante con due caprioli di rosso intrecciati, uno dei quali rovesciato dal capo, attraversanti sul tutto.
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome