Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Vergara, provenienza: Italia

Titolo: Duchi
Araldica della famiglia: Vergara
Corona nobiliare Vergara Famiglia palermitana, del secolo XIV e che si vuole di origine spagnuola e poi passata a Napoli in Sicilia sin dal 1381 e stabilitasi in Palermo con un Francesco. L'imperatore Carlo IV con diploma 30 dicembre 1724 creò i duchi di Craco e re Ferdinando III con R. Assenso 27 ottobre 1780 trasferì il titolo di marchese già imposto sul feudo di Comignano in Terra di Lavoro su quello omonimo nell'Abruzzo Ultra. Con D.M. del dicembre 1875, Fortunato fu riconosciuto nei titoli di duca di Craco e marchese di Comignano trasmissibile ai discendenti in linea ... Continuae con ordine di primogenitura e colla prerogativa del sesso, quale discendente da Francesco, ultimo intestatario dei predetti feudi. Detto Fortunato (n. 11 maggio 1833, deced. 3 luglio 1928 e marito di Marianna Atanasia) fu sindaco di Palermo, direttore generale del Banco di Sicilia, decorato di medaglia d'oro per i benemeriti della salute pubblica e della medaglia d'argento al valor civile. Inoltre LL.PP. Luogotenenziali del 18 aprile 1918 di Assenso fu autorizzato ad assumere il titolo di marchese di Savocchetta per provenienza Barrile.
Compra un documento araldico su Vergara

Stemma della famiglia: Vergara

Blasone della famiglia

D'azzurro al monte di 6 cime d'oro sostenente un avambraccio destro in palo, vestito di rosso, con la mano di carnagione indicante.
Citato in "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI", vol III p.249 .
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome