Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Verzetti, provenienza: Italia

Titolo: Marchesi
Araldica della famiglia: Verzetti
Corona nobiliare Verzetti Fra le più antiche e le più nobili famiglie del Vercellese, divisa in più colonnelli, distinti con altrettanti nomi; donde la molteplicità delle agnazioni e la difficoltà di raggrupparle in un filo genealogico unico e sicuro. Ebbe numerosi cavalieri gerosolimitani e splendore di cariche e ricchezza di feudi: qualcuno dei suoi personaggi salì in fama singolare. Carlo Luigi (nato Vercelli, 22 ottobre 1731; m. Vercelli, 23 ottobre 1806) fu vescovo di Acqui (20 settembre 1784), di Novara (30 settembre 1791), arcivescovo di Torino (24 luglio 1797), cavaliere dell'Ordine dell'Annunziata (gennaio 1801). Oggi con la morte del marchese Adriano, la famiglia... Continua
è estinta nei maschi. Adriano, deceduto, di Giuseppe, di Giovanni. Figlia: Anna Maria in Baglietto. La presenza del motto nella bibliografia documentata della famiglia ci conferma l'avita nobiltà raggiunta della casata. Infatti l'origine del motto risale a circa il XIV secolo e deve essere ricercata in quei detti arguti che venivano scritti sui vessilli o bandiere dei cavalieri, esposti alle finestre delle locande in cui questi alloggiavano, in occasione dei tornei, e durante i tornei stessi. Motto della famiglia: Divo Jove auctore sequimur acta patrum

Compra un documento araldico su Verzetti

Stemma della famiglia: Verzetti

Blasone della famiglia

Troncato di nero e d'argento al leone dell'uno nell'altro.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome