Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origin of last name Viancini, country of origin: Italia

Nobility: Nobili - Conti
Heraldrys of family: Viancini
Nobility crown Viancini Antica ed assai nobile famiglia piemontese, con residenza in Savigliano, di chiara ed avita virtù, propagatasi, nel corso dei secoli, in diverse regioni d'Italia. L'origine di tal cognominizzazione, al dir di autorevoli genealogisti, andrebbe ricercata nel feudo di Viancino, oggi parte del comune di Crova, in provincia di Vercelli. La chiara nobiltà della casata risulta confermata dalla sua presenza nella pregevole opera "Il Dizionario storico-blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti", del genealogista Giovan Battista di Crollalanza, pubblicata a Pisa nel 1886 in tre volumi, di oltre 1400 pagine. Fregiata del titolo di Conti di Torricella, tal... To be continued

famiglia, nel dispiegarsi dei lustri, sempre è riuscita a produrre una serie di uomini che hanno reso illustre il suo nome, nei pubblici impieghi, nelle professioni liberali ed ecclesiastiche e nel servizio militare. Fra questi, senza nulla levar al valore degli omessi, contasi: Tommaso, proprietario terriero nel cuneese, fiorente nel XVI secolo; D. Giacomo, canonico e protonotario apostolico, fiorente nel 1582; Pietro, dottore in l'una e l'altra legge, fiorente in Savigliano, nel 1601; Luigi Maria, milite di professione, fiorente in Savigliano, nel 1634; Gio. Batta, dottore in l'una e l'altra legge, fiorente nel 1672; Pietro Alberto, notaio, residente in Torino, nel 1703; Giulio Cesare, Arcivescovo di Sassari nel 1763, trapassato alla sede di Biella nel 1772. Da una analisi cromatica e simbolica dello stemma, possiamo, infine, ricavare alcune importanti informazioni sulle virtù associate a tal cognome. L'azzurro essendo il colore del cielo, rappresenta la gloria, la virtù e la fermezza incorruttibile; la stella, il cui smalto particolare è l'oro, è molto usata in araldica per simboleggiare la guida sicura o l'aspirazione a cose superiori; la banda è un termine utilizzato in araldica per indicare una pezza onorevole costituita da una striscia; l'argento simboleggia la purezza, l'innocenza, la giustizia e l'amicizia; il rosso, richiamandosi al sangue versato in battaglia, rappresenta il valore, l'audacia, la nobiltà ed il dominio; il laccio d'amore indica un ornamento esteriore dello scudo, formato da due cordoni di seta attorcigliati ed intrecciati nello stesso modo dei nodi Savoia, ed è simbolo di dominio o di fedeltà, sottomissione ed appartenenza totale. Motto della famiglia: diriget dominis. I cognomi così antichi, senza dubbio alcuno, rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.


Buy a heraldic document on family Viancini

Coat of Arms of family: Viancini

Coat of Arms of family Viancini

1 Blazon of family Viancini

D'azzurro, seminato di stelle d'oro, alla banda d'argento attraversante; col capo cucito di rosso, al laccio d'amore d'oro. Cimiero: Una stella di sette raggi d'oro in mezzo ad un volo di uccello di paradiso. Motto: Diriget Dominus.

Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.III, pag. 88, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Buy Coat of Arms of family

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome