Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Vilella, provenienza: Italia

Titolo: Conti
Araldica della famiglia: Vilella
Corona nobiliare Vilella Antica famiglia Nizzarda, naturalizzata italiana. Si conserva memoria di un Ascanio, il quale fu prefetto di Nizza il 28 giugno 1635, e di Federico, Gian Filippo, Filippo Emanuele e Giovanni Antonio, capitani di milizie nel secolo XVII. Giovanni Angelo, intendente e conservatore delle ipoteche a Nizza, fu creato conte di San Giuseppe il 26 aprile 1833, colla trasmissibilità al fratello. Alla sua morte il titolo passò al fratello Carlo Giuseppe che fu capitano dei cacciatori di Nizza, poi preso servizio in Austria, fu comandante di Piacenza. Suo figlio Annibale, ufficiale d'artiglieria, fu padre di Luigi, ufficiale di stato maggiore, maggiore... Continuagenerale, il quale fu arrestato a Nizza per spionaggio militare e condannato dal tribunale di Nizza il 26 giugno 1899, e subito graziato dal Presidente della Repubblica Francese il 10 luglio. La famiglia è iscritta nell'Elenco Ufficiale Nobiliare Italiano col titolo di Conte di San Giuseppe (maschio primogenito). Discendenti da Giovanni Angelo (1835). Motto della famiglia: Nobilitas sola virtus.
Compra un documento araldico su Vilella

Stemma della famiglia: Vilella

Blasone della famiglia

D'azzurro a tre stelle col giglio, in abisso, il tutto d'oro.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome