Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Herkunft des Familiennamens Viottolo, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Nobili - Cavalieri
Heraldik die Familie: Viottolo
Krone des Adels Viottolo
Antica ed illustre famiglia, di chiara e provata nobiltà, originaria della città di Gaeta, propagatasi, nel corso dei secoli, in diverse regioni d'Europa, con una certa prevalenza in Francia ed in Spagna, e d'America. In ogni modo, tal casato, detto Vio o de Vio, risulta iscritto nell'Elenco Ufficiale Nobiliare Italiano, col titolo di nobile di Gaeta (m), per i discendenti da Francesco, ascritto al registro di Malta, ed è rappresentata da Francesco, cav. della Corona d'Italia, nato in data 29 dicembre 1838, di Carlo (nato nel 1806, deceduto nel 1851) e di Nicoletta Frezza, dei duchi di S. Felice (deceduta... Fortsetzung folgt
nel 1866); spos. 31 maggio 1889 con la nobile Giulia de V. Figli: Mario, nato in Gaeta, il 23 marzo 1890; Carlo, nato ivi, il 31 ottobre 1891. Zii (figli di Francesco, ascritto al Registro di Malta, nato il 9 ottobre 1781, deceduto il 23 agosto 1853) e di Teresa Vitale, dei duchi di Tortora): Pietro, nato nel 1808, deceduto il 13 agosto 1855, sposatosi con Giulia Politi (deceduta in data 11 agosto 1860); Paolo, nato nel 1812, deceduto nel 1858, sposato con la nobile Vincenza Gattola de Martino, dei duchi di Rocigno (deceduta in Napoli, il 14 luglio 1853); Antonietta, vedova del cav. Antonio Porcellati; Giuseppe, nato nel 1817, sposatosi con Rosa Ponari; Andrea, nato nel 1820, deceduto nel luglio del 1880, sposatosi con la nobile Concetta de V.), di Pietro, suo nipote (deced. 9 gennaio 1880); Luigi, nato a Gaeta, il 25 gennaio 1829, sposatosi ad Aversa, in data 6 gennaio 1852 con Maria Moscardini (deced. 26 ottobre 1871). Figlie di Pietro: Margherita, nata il I° marzo 1845; Marianna, nata nel 1847, monaca nel Monastero dell'Addolorata in Gaeta. Figlio di Paolo: Giuseppe Maria, nato il 6 settembre 1841, canonico della cattedrale di Gaeta. figlio di Giuseppe: Tommaso, nato il 30 marzo 1847, sposatosi con Francesca Mattei da Pizzo; Raffaella, nata nel 1851, sposatasi con Alfonso de Martino; Concetta, nata il 3 dicembre 1854; Giulia, nata il 27 marzo 1857, sposatasi, il 31 maggio 1889, col nobile Francesco de V., suo cugino; Filomena, nata il 2 ottobre 1859. Figli di Andrea: Tecla, nata 3 gennaio 1868; Adolfo, nato il 6 agosto 1874, sacerdote. Figli di Luigi: Silvia, nata ad Aversa, in data 11 ottobre 1852, sposatasi ivi, il 25 maggio 1876, con Antonio de Martino; Almerinda, nata ad Aversa, in data 6 maggio 1854. Infine, non possiamo certamente tacere il celeberrimo Tommaso, detto il Cardinal Caetano o Gaetano (Gaeta, 20 febbraio 1469 - Roma, 10 agosto 1534), religioso domenicano e generale dell'Ordine nel 1508, nonché teologo, diplomatico pontificio ed erudita autore di opere letterarie. La famiglia levò per arme. Trinciato d'oro e di rosso, al leone di verde, attraversante. I cognomi di cotal risonanza, senza dubbio alcuno, rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.
Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Viottolo

Familien-Wappen: Viottolo

Blasonierung die Familie

Trinciato d'oro e di rosso, al leone di verde, attraversante.
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome