Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Vizzamano, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Araldica della famiglia: Vizzamano
Corona nobiliare Vizzamano
Un Giacomo Vizzamano, nativo di Treviso ma originario di Candia ed abitante in Venezia, al tempo della guerra di Chioggia contro i Genovesi, offrì alla Repubblica se stesso con un servo e di armare a tutte sue spese una galera con uomini da remo e con soldati e pagarli per due mesi con quattro ducati al mese per ciascuno, ed in premio di si generoso soccorso ottenne dal Senato, nel 1381, di essere aggregato al Consiglio con i suoi discendenti. Si spense nel 1711. Molte famiglie che dimoravano in Venezia appartenevano alla nobiltà. Nel Libro d'Oro della nobiltà veneta e... Continua
ne il Patriziato Veneto dopo la guerra di Candia e la Serrata del Maggior Consiglio del 1646, eventi questi che lasciarono fama immortale per il grande senno politico e virtù cittadine, troviamo illustre questa famiglia. Sulla scorta di antiche cronache esistenti nella Biblioteca Marciana, e nel R. Archivio di Stato finora inedite; e contrariamente a quanto pubblicò il Freschot nella sua Nobiltà Veneta, le opere summenzionate sono imparziali riguardo all'origine di talune famiglie, assunte al patriziato veneto. La medesima famiglia fu elevata alla nobiltà per ottimi servigi resi alla patria, o per offerte fatte alla Repubblica per il che vennero ascritti alla veneta nobiltà.
Compra un documento araldico su Vizzamano

Stemma della famiglia: Vizzamano

Stemma  della famiglia Vizzamano (Venezia)

1 Blasone della famiglia Vizzamano (Venezia)

D'argento, al leone di rosso; colla fascia d'azzurro, attraversante sul tutto.

Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol. terzo, pag. 109, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1890.

Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome