Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Herkunft des Familiennamens Volti, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Conti - Nobili
Heraldik die Familie: Volti
Krone des Adels Volti
Pare alcuni, che questa nobile famiglia possa discendere da un Rolandino, cognominato Volta da Montevia, del quale si ha memoria nell'Archivio nel 1157, quando quelli di detto castello si diedero a Bolognesi, ad altri pare venire dalla Volta luogo posto sulla pianura del bolognese, e di li aver pigliato il loro cognome, e che de' primi, che vennero in Bologna di questa famiglia fù un'Albertino d'altro cognome circa gli anni 1320, quale tralasciato, siano poi stati chiamati dalla Volta, ma comunque si sia, non vi è dubbio alcuno da molto tempo in quà, essere delle principali della Città aver avuto... Fortsetzung folgt
uomini segnalati, goduto feudi, per esser stata del Consiglio, e possedere il grado senatorio; la sua arma è un Castello d'argento, in campo rosso, con capo dello scudo d'argento, nel quale vi è stata aggiunta l'aquila imperiale per privilegio. Artizone, detto Zone dalla Volta fù degl'Anziani e marito di Bartolomea di Belvincino Luciani. Paolo di Zone, degl'Anziani nel 1376 fù del Cons. dei 400, nel 1379 eletto sopra il Sgravame del Contado, nel 1383 dei XVI Riformatori, nel 1385, fù Confal. di Giustizia e nel 1386 de' Tribuni della Plebe fù marito di Mea di Matteo Matteselani, famiglia antica che ha avuto altre nobili parentele e della quale nel 1387 Lorenzo fù degl'Anziani, e del Consiglio dei 400 e dei XVI Riformatori della Città, fu soprastante al Monte del comune di Bologna, con amplissima autorità e sopra gl'estimi della Città, è Contado, nel 1404 Matteo di Lorenzo, fù Dott. di Legge Coll. famoso ha in stampa diverse opere, e frà gl'altri singolari molto stimati, nel 1410 Pietro di Lorenzo, parimente Dott. di Legge Coll. ha in stampa le ripezioni civili, essendovi poi stati altri dottori di legge, de' quali vive oggi Francesco di Sforza molto vecchio, nel 1582, Alessandro fù degl'Anziani, Carlo Francesco Dott. di Filosofia, e Meidicina Coll. è vivente. Giorgio di Paolo, fù marito di Dorotea di Poeta Poeti. Zono di Paolo indusse Antonio Bentivogli a ripartirsi dalla piazza nel 1431 fù de' Tribuni della Plebe e marito di Misina di Giacomo Bianchetti. Antonio Castellano di Zono, fù Dott. di Legge Coll. Canonico di S. Pietro, Protonotario Apostolico nel 1458 Vescovo d'Imola. Paolo di Zono, Dott. di Legge Coll. del 1453 dei XVI Riformazioni il primo di Febbraio, fù del Vizzani e altre; del detto anno il 9 maggio, andò a Milano a condurre a Bologna la sposa di Santo Bentivogli nel 1455 il 23 aprile andò Ambasciatore a Roma al nuovo Pontefice nel 1460 fù podestà di Siena.
Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Volti

Familien-Wappen: Volti

Blasonierung die Familie

D'oro, alla branca di leone di rosso, posta in banda; col capo d'Angi
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome