Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Vusconi, provenienza: Italia

Titolo: Nobili - Patrizi
Araldica della famiglia: Vusconi
Corona nobiliare Vusconi Un Girolamo e un Sante sono ricordati nei rogiti del notaio Bonfigli di Ravenna (1503) coi titoli di magnifici praetamtes civies nobiles. Sante fu membro del magistrato di giustizia denominato dei vigintiquattro (1516). Giovanni Battista, Senatore, fu aggiunto nel 1555 al magistrato dei Savi; Alessandro, nato il 28 ottobre 1548 apprese con successo le belle lettere e la giurisprudenza e fu inoltre valente poeta, fu inviato ambasciatore a Gregorio XIII per difendere i diritti di una prebenda canonicale nella metropolitana di Ravenna contro le pretese di Bologna. Girolamo morì nelle guerre di Ungheria col grado di capitano nel 1612. Varii... Continuaaltri membri di questa famiglia furono celebri dottori in ambo le leggi e illustri letterati. Fra essi specialmente emerse Lorenzo, nato a Ravenna nel 1726, che, entrato nell'ordine dei minori conventuali di S. Francesco, insegnò filosofia (nella quale era laureato) alla Università di Bologna e di Ferrara e fu eccellente oratore sacro e non mediocre poeta, assai stimato e lodato dal Monti. Ha lasciato molti scritti in prosa ed in versi; i quali, stampati, formano parecchi volumi. Nel 1773 fu nominato patrizio di Spoleto per attestargli l'amministrazione per la sua eloquenza. Di questa famiglia oggi vive solo Luigi, avvocato in Bologna, figlio di Carlo, che fu presidente di Corte d'Appello, deceduto nel 1891. Altro ramo. La famiglia Fusconi, che ottenne la nobiltà di Norcia in persona di Nicola nel 1824, è una propaggine della omonima patrizia di Ravenna.
Compra un documento araldico su Vusconi

Stemma della famiglia: Vusconi

Blasone della famiglia

D'azzurro all'arco celeste al naturale d'oro, di rosso e di verde posto in banda, col mare in punta agitato d'argento.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook