Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origem do sobrenome Walrond, país de origem: Italia

Nobreza: Nobili
Heráldica da família: Walrond
Coroa de nobreza Walrond
Con deliberazione 22 giugno 1848, la magistratura civica di San Miniato propose l'ascrizione al ceto nobile di quella città del colonnello Bethel W., gentiluomo inglese, membro del Parlamento, deputato per la regina d'Inghilterra sulla contea di Devonschire, figlio del marchese Giuseppe Leone e discendente per retta linea dal colonnello Onofrio, già presidente e governatore dell'isola di Barbados per i re Filippo IV di Spagna, nel 1653, marchese di Vallade, conte di Parama e di Vallaronda e grande di Spagna di prima classe. Tale proposta fu sanzionata con rescritto sovrano del 10 agosto 1848. La famiglia è iscritta nell'Elenco Ufficiale Nobiliare ... Continua
Italiano col titolo di nobile di San Miniato (maschi e Femmine), in persona dei discendenti da Enrico, di Bethel, di Giuseppe. La presenza del motto nella bibliografia documentata della famiglia ci conferma l'avita nobiltà raggiunta della casata. Infatti l'origine del motto risale a circa il XIV secolo e deve essere ricercata in quei detti arguti che venivano scritti sui vessilli o bandiere dei cavalieri, esposti alle finestre delle locande in cui questi alloggiavano, in occasione dei tornei, e durante i tornei stessi. Il motto era un pensiero espresso in poche parole facente allusione a un sentimento palese o nascosto, a una qualità, a un ricordo storico, per stimolo al coraggio o onore. Era scelta dal capo della famiglia, dal cavaliere entrante in lizza o data dal sovrano al proprio uomo ligio. Motto della famiglia: Bienfaict paieray, injure vangeray. ... Continua

Compre um documento heráldico sobre família Walrond

Escudo da família: Walrond

Escudo da família Walrond

1 Brasão da família Walrond

Partito: nel primo d'argento a tre rincontri di bufalo di nero, illuminati del campo e cornificati d'oro, 2 e 1; nel secondo d'argento alla croce spinata di nero.

Citato in "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI" vol. VI.

Escudo da família

2 Brasão da família

Partito: nel primo troncato; a) d'azzurro al leone d'oro incatenato ad un albero nodrito in destra sulla pianura, il tutto al naturale; b) di oro a tre tortelli di rosso nel secondo fasciato d'argento e di rosso di sei pezzi alla pantera di oro, rampante ed attraversante sul tutto col capo d'oro, caricato di un'aquila di nero.

Compre Escudo da família

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2015 - 2016 Heraldrys Institute of Rome